Chiedevano tangenti: arrestati due vigili urbani

I Carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana hanno arrestato due vigili urbani del posto, Cristofaro Capobianco e Giuseppe Di Geronimo, entrambi 47enni, con l'accusa di concorso in concussione aggravata per aver chiesto denaro (circa 2000 euro) ad un imprenditore, dopo averlo minacciato di sequestrargli parte della sua attività (una rivendita di auto usate), a detta dei due militari, irregolare. Accuse rivelatesi infondate grazie all'operato degli investigatori. Il Procuratore aggiunto di Brindisi, Nicolangelo Ghizzari, ha invitato chiunque abbia subito o subisca tali ricatti a denunciare.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up