Villa Castelli: famiglia risarcita dalla Provincia per incidente mortale del figlio

La Corte d'Appello di Lecce ha riconosciuto la
responsabilità civile della Provincia di Brindisi per un incidente mortale
avvenuto 8 anni fa ad un ragazzo 22enne di Villa Castelli (Br).

Il ragazzo, Arcangelo Semeraro, perse la vita il 13 novembre
2005 mentre percorreva in moto la strada provinciale Villa Castelli-
Francavilla Fontana . Strada che una perizia richiesta dai genitori della
vittima ha accertato essere pericolosa in quanto piena di insidie (il Semeraro
infatti, incappò prima in un cordolo di
cemento, poi in uno spuntone metallico nascosto tra l'erba alta della banchina).

Inoltre proprio in quel tratto il guard rail fu montato con
gli spigoli taglienti verso la strada.

I genitori della vittima dopo la sentenza di primo grado del
processo penale non si sono arresi e sono andati avanti convinti delle
responsabilità dell' Ente Provinciale di Brindisi.

Soddisfatto l'avvocato dei genitori della vittima Vito
Nigro.

Genitori sui quali si è accanito il destino, portandosi via nel
2011, sempre a causa di un incidente stradale, un altro figlio.

Ultima modifica ilMartedì, 22 Luglio 2014 19:49
Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up