Un nuovo appuntamento per "Cibo della mente"

In chiusura della sesta edizione del Festival delle culture e delle sensibilità femminili Voce del verbo Donna, oggi martedì 15 marzo, a partire dalle ore 19.00, il Caffè Letterario Cibo per la Mente (partner del Progetto IsolArcobaleno) ospita, in Via Duomo #237 a Taranto, il 119° appuntamento del ciclo Taranto – Il Nuovo Volto

(talk socio-culturale promosso, dall'ottobre del 2012, dall'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus con il patrocinio morale del Comune di Taranto e dell'Ufficio Provinciale della Consigliera di Parità): un nuovo incontro a cura del Gruppo Giovani di Arcigay Taranto, finalizzato a diffondere la cultura delle differenze, del dialogo e della condivisione delle nostre peculiarità.
In apertura, alcuni alunni ed insegnanti dei vari istituti di istruzione primaria e secondaria della provincia ionica, in cui l'associazione LGBT ha condotto e conduce campagne di sensibilizzazione, informazione e formazione, proporranno la lettura drammatizzata delle più significative pagine di Saffo, Alda Merini, Oriana Fallaci, accompagnati dalla chitarra di Laura Novellino e Uma Coletti. Seguiranno pillole di danza a cura di Simona Tempesta e dei suoi allievi. Sono previsti anche gli interventi del poeta Giuliano De Stefano, delle pittrici Alessandra Coletta ed Ileana Semeraro, che esporranno proprie opere su tela, di alcuni attivisti di Action Aid e di alunne del Liceo scientifico Aristosseno, dell'I.P.S.S. Liside e dell'Istituto Bachelet di Taranto, le quali, recando con sé oggetti cari, parleranno del proprio rapporto con il sé e l'altro da sé, non senza porre attenzione sulla cultura delle differenze e la campagna contro la violenza di genere, omo-trans-bifobia e malattie a trasmissione sessuale, portando testimonianza delle attività proposte in scuole di ogni ordine e grado da Arcigay Taranto.
La partecipazione è libera e gratuita.

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Marzo 2016 16:56
Lucia Motolese

Con la sua anima di piombo e midollo di ghiaccio

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up