A Taranto e a Martina Franca, la CGIL porta il pullman dei diritti

Martedì 8 marzo arriverà a Taranto il "Pulman dei Diritti" che sta girando tutta l'Italia per diffondere e pubblicizzare le assemblee ed iniziative della CGIL per far conoscere la Carta dei Diritti universali del Lavoro e le assemblee tra i lavoratori ed iscritti.

 

A tale proposito si sta organizzando una iniziativa simbolica di accoglienza, dal titolo "Sali con noi sul pullman dei diritti" con presidio, volantinaggio e conferenza stampa alle ore 9 in Piazza Sicilia (angolo via Liguria) a Taranto.

La scelta del pullman è stata fatta per dimostrare il senso del viaggio che la CGIL sta facendo in Italia con assemblee nei luoghi di lavoro per far conoscere la proposta di legge ad iniziativa popolare che verrà presentata in Parlamento. Il fulcro dell'iniziativa ruota intorno alle leggi sul lavoro che hanno condizionato e indebolito i lavoratori.

Dai giovani, ai lavoratori pubblici e privati, dei settori degli appalti e precari; questa è la platea alla quale guarda la CGIL quando chiede diritti analoghi anche in presenza di condizioni contrattuali differenti.

Approfittando del fatto che l'8 marzo è anche la Giornata Internazionale della Donna, si cercherà di veicolare il messaggio e dare maggiore visibilità specialmente alle iscritte della CGIL, alle loro problematiche di donne, mamme, lavoratrici, alle quali si chiede di partecipare numerose.

Alle ore 10:30 il pulman ripartirà per Martina Franca, con tutti coloro che vorranno salire e si arriverà in Piazza XX Settembre, verso le ore 11:30, per incontrare cittadini e cittadine, lavoratori e lavoratrici, iscritti ed iscritte, martinesi e dei dintorni, del distretto tessile e degli altri settori, ed anche qui ci saranno momenti informativi e di volantinaggio.

 

 

Cinzia Marangella

"Sometimes you just need to look at things from a little different perspective and you will see the world through new eyes.

A volte hai solo bisogno di guardare le cose da una prospettiva un po' diversa e vedrai il mondo con occhi nuovi"

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up