MarTa in Musica, concerti di alto livello a Taranto

Una grande orchestra di fiati, composta da 35 elementi, sarà protagonista del prossimo appuntamento in rassegna al MarTa, il museo nazionale archeologico di Taranto.

Il M° Giuseppe Scarati e il M° Luigi Di Fino dirigeranno l'Orchestra di fiati Onivas, su musiche di Rogers, Nestico, Jobim, De Haan e Sinatra, in un concerto che si terrà domenica 14 febbraio, nel "salone Incontri" del Museo MarTa (via Cavour 10, Taranto), alle ore 18:00.

Il concerto è il terzo appuntamento del cartellone "Musica al Museo: MarTa in Musica", organizzato dal museo ionico in collaborazione con l'associazione musicale Domenico Savino e l'istituto superiore di studi musicali "G. Paisiello" di Taranto, con il contributo del Lions Club International di Grottaglie.

«Siamo entusiasti - ha dichiarato la dott.ssa Eva Degl'Innocenti, direttrice del Marta - di accogliere al Museo Archeologico Nazionale di Taranto la magnifica orchestra di fiati "Onivas", di trentacinque elementi, diretta dai maestri Giuseppe Scarati e Luigi Di Fino: una vera eccellenza musicale. Si tratta del terzo concerto della rassegna musicale "Musica al Museo" che il museo organizza, da gennaio a giugno, con l'associazione "Domenico Savino", in collaborazione con l'istituto superiore di studi musicali "G. Paisiello" di Taranto: un grande connubio artistico-culturale, tra istituzioni ed associazioni, per la valorizzazione del museo e della sua città, Taranto, antica capitale della Magna Grecia».

«Avendo a disposizione quello che amiamo definire "il salotto buono della città" – ha detto il M° Lorenzo Fico, direttore dell'istituto superiore di studi musicali "G. Paisiello" di Taranto –, questa è un'opportunità per rilanciare a Taranto non solo la musica, ma anche e soprattutto la cultura. Solo avendo come faro quest'ultima e attraverso la sinergia delle forze, possiamo risollevare la città».

«La nostra associazione, insieme all'istituto Paisiello, ha offerto al Marta un cartellone di altissimo livello artistico, che include anche alcuni tra i più talentuosi musicisti locali – dichiarano i tre direttori artistici dell'associazione Domenico Savino, i maestri Paolo Cuccaro, Pierpaolo De Padova e Giuseppe Riccio -. Siamo felicissimi di questa collaborazione con il Marta, è l'ennesima dimostrazione che il successo di un'iniziativa passa dalla collaborazione in rete tra le realtà del territorio, per promuovere la cultura su più fronti, da quella del nostro patrimonio archeologico e museale a quella musicale»

La rassegna prevede 17 eventi, suddivisi in concerti/aperitivo domenicali alle ore 11:00, serate di gala alle ore 18:00 e matinée riservate alle scuole. L'iniziativa è stata resa possibile grazie ad una convenzione sottoscritta tra il MarTa e l'associazione musicale "Domenico Savino".

L'accesso ai concerti avverrà con l'acquisto del biglietto del museo (euro 5,00 intero, euro 2,50 ridotto, gratuito fino ai 18 anni).

Info e prenotazioni allo 099 453 86 39.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up