"Uno più uno fa tre": la Serveco si presenta

Dal retrobottega dell'Emporio Edile ai cantieri di bonifica a Casale Monferrato, attraverso le prime raccolte differenziate di pile e farmaci scaduti, la sperimentazione del porta a porta e le innovazioni ambientali, gestendo i servizi di igiene urbana in comuni che raggiungono l'ottanta percento di differenziata: ecco l'azienda Serveco, fondata nel 1987 da Pierino Chirulli e Carmelo Marangi, non è solo un'impresa che si occupa di servizi ambientali, ma è anche la realizzazione di un modello di azienda fondato sulla valorizzazione delle persone e dell'innovazione.


Sabato 30 gennaio, alle ore 18.00, presso la Sala Consiliare di Martina Franca, sarà presentato il volume che racconta la storia dell'impresa attraverso le voci dei protagonisti, una storia atipica, di due imprenditori "difettosi", capaci di guardare lontano e scegliere in ogni momento quale passo giusto da compiere. Il libro, "Uno più uno fa tre" è stato curato dal giornalista Massimiliano Martucci e edito da "Nuove Proposte Culturali".
Le voci dei protagonisti della storia di Serveco si rincorrono, arricchendo il racconto di spunti personali, di riflessioni, di immagini che fanno diventare la storia dell'impresa un piccolo manuale.
All'incontro, organizzato dalla Fondazione Nuove Proposte e Valle d'Itria News, sarà presente il sindaco di Martina Franca Franco Ancona, il fondatore di "Nuove Proposte Culturali" Elio Michele Greco e la presidente di Arti Puglia Eva Milella. In collegamento da Milano interverrà il professor Francesco Lenoci, "Patriae Decus", docente di Metodologie e Determinazioni Quantitative d'Azienda 2 presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano.

Lucia Motolese

Con la sua anima di piombo e midollo di ghiaccio

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up