La polizia salva una donna che vagava sulla strada in stato confusionale

Era sul ciglio della carreggiata sulla strada che da San Giorgio Jonico porta a Taranto una donna che ieri, in stato di semi-incoscienza, camminava barcollando mettendo a rischio la propria incolumità.

Agenti della Polizia che percorrevano quella strada, appena si sino accorti dello stato di difficoltà della stessa (la quale veniva sfiorata anche da camion e rimorchi), hanno deciso di intervenire provvedendo a condurla nei pressi della loro autovettura di servizio e gestire il traffico affinché fosse messa al riparo. La donna che non ha saputo fornire alcuna indicazione sulle sue generalità, ha perso coscienza rischiando di battere violentemente la testa al suolo. Cosa scongiurata dagli stessi poliziotti che si sono presi cura di lei finché non ha ripreso, fortunatamente, i sensi. Dopo le prime indagini, gli agenti sono riusciti a rintracciare il figlio della malcapitata, preoccupato per lo stato di salute della madre che non rispondeva al telefono già da diverse ore. Dopo un controllo medico da parte dei sanitari del 118 la donna è stata riaffidata al figlio in discrete condizioni di salute.

Ultima modifica ilGiovedì, 22 Gennaio 2015 09:25
Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up