Furto di rame a Fragagnano

Due rumeni sono stati arrestati in seguto ad un cospicuo furto di rame.

 

Gli individui erano recati in località "Mancini" nel Comune di Fragagnano, e dopo aver praticato uno scavo nel terreno confinante con l'impianto fotovoltaico, hanno estratto la traccia dei cavi di rame agganciandoli al montante del paraurti posteriore della loro autovettura.

I carabinieri si sono imbattuti in un'attività di ricerca per cercare di individuare altri complici. Attività, che è poi, sfociata nel ritrovamento di un vero e proprio deposito di "oro rosso" di provenienza furtiva, contenuta all'interno di un fabbricato in disuso. Al suo interno sono stati rinvenuti 10 quintali di rame per un valore di circa 60.000 Euro.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, sono stati accompagnati presso il Tribunale di Taranto per essere sottoposti a giudizio direttissimo.

Ultima modifica ilVenerdì, 19 Settembre 2014 23:50
Davide Bromo

Ho visto un posto riservato ai sognatori, non ho in mente qualcosa di concreto, ho solo parole da spendere e immagini con cui giocare. Non mi interessa la realtà, vivo per viverre, chiudo gli occhi per immaginare.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up