Bonelli contro Stefàno: "ha preso in giro i tarantini"

"Il Sindaco Stefàno ha preso in giro i tarantini", " Il 14 luglio scorso il consiglio comunale di Taranto approvò tre documenti tra cui quello dei Verdi per Taranto Respira per il NO al progetto Tempra Rossa. Già quel giorno avevo informato il Sindaco che un semplice NO del Comune a "Tempra Rossa", se non motivato, non avrebbe prodotto alcun effetto per fermare il progetto dell'Eni". Queste alcune delle dure parole del leader dei Verdi Angelo
Bonelli circa il progetto dell' Ente Nazionale Idrocarburi di realizzare due serbatoi supplementari di 180 mila metri cubi e allungare il pontile di 300 metri con un aumento stimato di 90 petroliere l'anno per stoccare e poi smistare il greggio del campo petrolifero dell'alta valle del Sauro. Questo comporterebbe una capacità produttiva giornaliera di circa 50.000 barili di petrolio, 230.000 metri cubi di gas naturale, 240 tonnellate di gpl ed 80
tonnellate di zolfo. Un enorme danno per l'ambiente e la salute dei tarantini già fin troppo compromessi. L'economia di Taranto pare essere basata sui veleni.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up