Esce dal coma la bimba ricoverata dopo aver ingerito un pezzo di wurstel

Ce l'ha fatta la bambina di tre anni che ha rischiato di soffocare dopo aver ingerito un pezzo di wurstel mentre era a cena con i genitori a San Pietro in Bevagna. La piccola era stata ricoverata nel Reparto Rianimazione dell'ospedale "M. Giannuzzi" di Manduria la sera del 30 luglio scorso con un arresto cardiaco già in corso. I medici riuscirono a rianimarla salvandole la vita. Ieri, la lieta notizia. La bambina si è risvegliata, ha riconosciuto mamma e papà che non l'hanno abbandonata un attimo ed ha chiesto di mangiare. Dopo 4 giorni di grande paura e preghiere i genitori hanno potuto riabbracciare la loro figlioletta.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up