Grande successo per “Un gol per la Lilt”, il torneo anti-tabagismo

Può ritenersi riuscita la seconda edizione del torneo di calcio a cinque "Un gol per la Lilt", tenutasi negli scorsi giorni presso la struttura sportiva "Dribbling" di Lama.


L'iniziativa, volta a sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi della prevenzione oncologica cari alla Lega Italiana per a Lotta contro i Tumori, quest'anno è stata denominata "No smoke edition", essendo coincisa con il periodo in cui si celebrava la Giornata Mondiale Senza Fumo.
La sovrapposizione tra i due eventi è servita a ribadire quanto sia importante uno stile di vita sano, libero dal fumo della sigaretta, quale condizione ideale per dedicarsi alle attività sportive nelle migliori condizioni fisiche.
La competizione si è svolta sotto forma di triangolare e ha visto partecipare alcuni protagonisti della scorsa edizione e nuovi giocatori.
La finale ha visto trionfare la squadra denominata "Faggiano F.C.", composta dal capitano Claudio Zaccaria e dai suoi compagni Elio Vagali, Cosimo Vagali, Davide Santese, Gabriele Loperfido, Davide De Santis, Matteo Montemurro, Giuseppe Galeone.
Al momento della premiazione, il pensiero dei vincitori è andato a chi ogni giorno affronta la dura competizione contro la malattia, non su di un prato d'erbetta sintetica, ma sul terreno vero della vita.

Gabriele Palumbo

"Non sono quasi mai serio, e sono sempre troppo serio. Troppo profondo, troppo superficiale. Troppo sensibile, troppo freddo di cuore. Io sono come un insieme di paradossi." — Ferdinand de Saussure

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up