Serie D: Ars Et Labor Grottaglie - CTL Campania (diretta) In evidenza

Primo appuntamento di campionato per l'Ars Et Labor Grottaglie contro la squadra campana CTL Campania.

L'allenatore del Grottaglie, Canu, schiera in campo:

1.  Laghezza

2. Presicci

3. Pinto

4. Luzzi

5. Camassa (K)

6. Cantoro

7. Pastano

8. Salvestroni

9. Formuso

10. Pisano

11. Scrimier

La partita ha inizio alle 15.02

Dopo i primi 20 minuti costituiti da un dominio prettamente Grottagliese arriva beffardo il vantaggio dei campani. Un'incomprensione difensiva, complice anche il portiere, ha permesso che un pallone a campanile si depositasse in porta tra lo sgomento dei presenti. L'autore involontario del goal, il numero 10 campano El Ouazni.

22' Ancora una distrazione difensiva permette al numero nove campano, Puca, di presentarsi da solo dinanzi al portiere e depositare alle spalle di Laghezza. 2 a 0 per il CTL Campania.

// Da segnalare le numerose proteste da parte della squadra e pubblico locale per l'arbitraggio alquanto anomalo.

32' Il Grottaglie dopo lo sbandamento iniziale dovuto al doppio svantaggio cerca di reagire ma non trova la giusta combinazione per il goal.

39' Olivieri (Camp) dalla trequarti ci prova e sfiora di poco il palo della porta difesa da Laghezza.

42' Ammonito Formuso per un presunto fallo in attacco. Pochi minuti prima ammonito anche Scrimieri per una spinta.

45' Due minuti di recupero concessi dall'arbitro Balice di Termoli.

46' Calcio d'angolo per il Grottaglie.

// Finisce il primo tempo con il Grottaglie in svantaggio per due reti. I locali pagano le troppe disattenzioni difensive e la scarsa concretezza in attacco.

 

16:05 Inizia il secondo tempo. Per il Grottaglie esce Presicci ed entra Pignatelli.

7' Bel cross di Pinto dalla sinistra ma il portiere faticosamente aggancia in due tempi negando il goal a Formuso.

// Innumerevoli le perdite di tempo del Campania con la simulazione di diversi infortuni

10' Il Grottaglie continua a creare gioco alla ricerca del goal mentre il Campania si limita ad arginare le incursioni grottagliesi

17' Piccolo pericolo per il Grottaglie su calcio da fermo dove un colpo di testa si perde alto sulla traversa

19' gran tiro di Pinto in dalla parte sinistra dell'area di rigore ma il portiere avversario con un gran volo devia in calcio d'angolo. È lo stesso Pinto ad incaricarsi della battuta del calcio d'angolo basso e teso dove Pastano trovo la giusta deviazione e accorcia le distanze.

21' Per il Grottaglie esce Luzzi ed entra Lenti

24' Il Campania ritorna ad attaccare e guadagna un calcio d'angolo. Sugli sviluppi dello stesso a seguito di un corto disimpegno Grottagliese Narciso (cam) insacca dal limite dell'area alla sinistra di Laghezza.

// A seguito del goal ci sono stati tafferugli tra le due squadre che hanno provocato l'espulsione di Pinto per il Grottaglie e di Baratto per il Campania

31' Per il Campania esce Granato ed entra D'Agostino

33' Ci prova  D'Agostino dal limite ma il tiro si perde di poco a lato

34' Calcio d'angolo per il Grottaglie ma nulla di fatto sugli sviluppi

37' Scrimieri su colpo di testa colpisce il palo ma gli vieni fischiato il fuorigioco

// Campania leggermente in affanno, Grottaglie spinto dalla disperazione ma autore di troppi errori

43' Espulso Formuso per doppia ammonizione

49' Su cross di Pastano, Lenti incorna di testa ma il goal gli viene negato dal palo

// Termina il primo incontro stagionale di Serie D al D'Amuri. Il Grottaglie perde 3 a 1 contro il Campania. Brutto inizio di campionato per il Grottaglie che oltre il danno vede anche la beffa con Pinto e Formuso che saranno costretti a saltare il prossimo turno di campionato

Ultima modifica ilDomenica, 02 Settembre 2012 16:59
Administrator

Grottaglie 24 è un’avventura editoriale nata per raccontare in pieno stile multimediale i grandi temi di Grottaglie e dei territori limitrofi. Cronaca, politica, sport, economia, comunicazione istituzionale, spunti di riflessione e realtà locale: d’ora in poi il flusso delle notizie in tempo reale sarà a disposizione di tutti gli internauti grottagliesi. La redazione è all’opera con un obiettivo preciso: informare i lettori seguendo minuto per minuto, con aggiornamenti costanti, l’attualità della città e dell’entroterra. Un quotidiano di prossimità, vicino al destinatario, secondo una filosofia dell’interattività che vuole coinvolgere e invitare alla partecipazione attiva. L’utente potrà commentare ogni articolo, potrà inviare lettere e contributi, potrà diventare parte integrante del processo informativo. Immancabilmente, al servizio di chi legge, tanti elementi a valore aggiunto: gallerie fotografiche, collegamenti ipertestuali, speciali tematici dedicati al territorio, ai suoi argomenti e alle sue problematiche. A garantire l’affidabilità dei contenuti ci penserà uno staff giornalistico specializzato nell’informazione digitale e crossmediale.Vogliamo fare di Grottaglie 24 una porta di accesso ai fatti del giorno, da ogni computer e, con il boom di dispositivi portatili quali smartphone e iPhone/iPad, anche in mobilità. La redazione si impegnerà per realizzare un progetto di comunicazione preciso, puntale e rapido, al passo con i tempi. La redazione stessa sarà un ‘open space’, uno spazio aperto non solo strutturalmente, ma anche idealmente, per favorire interazione e confronto. Grottaglie 24 sarà un contenitore variegato che, alla missione di fornire notizie, affiancherà le caratteristiche del Web 2.0, aprendosi alla comunità per recepirne ed elaborarne le necessità, le richieste, i suggerimenti. È l’idea di una tecnologia al servizio del cittadino: crediamo che oggi, grazie alla connettività, anche le realtà locali debbano avere il proprio spazio per interpretare ciò che accade nei rispettivi microcosmi. Ci auguriamo che il quotidiano online che state visitando possa diventare un punto di riferimento per la città e le singole località della provincia che, senza dimenticare le proprie radici, si proiettano nel futuro. Informazione locale in tempo reale. Un principio con cui, in piena autonomia, Grottaglie 24 si affiderà per costruire un rapporto fiduciario con i lettori. Un giornale fondato sul territorio. Per raccontarlo e valorizzarlo. Sito web: [email protected]
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up