Volley Club Grottaglie, un altro passo verso la C: il Turi si arrende al tie break

Il percorso del Volley Club Grottaglie prosegue con l'ennesimo successo nei Play-Off validi per la promozione in Serie C: sconfitti gli avversari dell'A.S.D. CTR Turi per 3-2, nell'incontro valido per l'andata della Semifinale, al termine di una partita disputata a ritmi molto elevati e combattuta fino all'ultimo punto da entrambe le formazioni. La vittoria della squadra grottagliese consente ai biancoazzurri di mister Marasciulli di poter raggiungere la Finale attraverso la vittoria con qualunque risultato nel match di ritorno che si disputerà domenica 24, al Palazzetto Campitelli di Grottaglie.

 

Confermati i sestetti attesi alla vigilia: Marasciulli non effettua modifiche allo schieramento base e anche il mister del Turi, Losito (assente per squalifica), si affida agli uomini che hanno ottenuto la qualificazione nei Quarti ai danni del Palo.

La partita entra da subito nel vivo: entrambe le formazioni vogliono cominciare al meglio l'incontro per dare un'impronta significativa all'intero discorso qualificazione. Fin dai primi scambi, il pubblico di Turi è caloroso e fa sentire il sostegno verso i padroni di casa. Nonostante il match sia combattuto, con continui capovolgimenti da una parte e dall'altra della rete, il Grottaglie fallisce molte occasioni per guadagnare punti e lascia spazi alle contromosse del Turi. I ragazzi del Volley Club restano, comunque, aggrappati agli avversari che, però, costruiscono le giuste trame di gioco per prevalere al termine del set. 25-23 il risultato finale e primo atto dell'incontro che termina a favore dei locali.

La reazione del Grottaglie tarda ad arrivare ed anche nel secondo parziale la squadra biancoazzurra fa fatica a mostrare il bel gioco che l'ha contraddistinta in questa stagione. Il Turi, sulle ali dell'entusiasmo, conquista un consistente vantaggio, ma nel momento più difficile per il Volley Club arriva la svolta del match: Marasciulli getta nella mischia lo schiacciatore Pagano ed il Grottaglie sembra ridestarsi e si lancia in una rimonta all'apparenza impossibile. I biancoazzurri, spinti da un ritrovato equilibrio, prima raggiungono e poi superano il Turi, conquistando il secondo set con il punteggio di 25-27.

La vittoria in rimonta porta nuova fiducia nell'ambiente grottagliese e nel terzo set è tutto un altro discorso: il Grottaglie, con ordine e lucidità, impone il suo ritmo ai rivali, ancora storditi per il set subito. I biancoazzurri ritrovano compattezza e le offensive risultano essere sempre più concrete. Pochi gli spazi concessi al Turi, costretto a cercare vie alternative per far male al sestetto del Volley Club: poche, però, le soluzioni che la squadra di casa riesce a trovare in questo frangente di match, che sorride pienamente ai grottagliesi. 17-25 per i biancoazzurri e occasione di chiudere l'incontro ad un passo per il Grottaglie.

Nel quarto set, invece, il Grottaglie cala nuovamente: il Turi riordina le idee e ricomincia a far breccia nella parte di campo difesa dalla squadra ospite. I padroni di casa salgono di intensità e fanno capire perchè nell'arco dell'intera stagione abbiano perso in casa solo in un'occasione. La squadra barese approfitta del momento no del Volley Club e rimette in discussione l'esito della partita, strappando il parziale con il punteggio di 25-15.

L'esito della partita si decide al tie break: nonostante il set appena perso, il Grottaglie è determinato a portare a casa la vittoria e, fin dai primi scambi dell'ultimo parziale, il gioco dei biancoazzurri appare più deciso e più efficace rispetto a quello del Turi. Il Grottaglie riprende a giocare ad alti ritmi e gli avversari non riescono a replicare agli attacchi del sestetto ospite. Occorre poco tempo per vedere il Volley Club chiudere i giochi, sul punto del 7-15, così da scatenare l'esultanza per una vittoria sudata e costruita punto dopo punto.

Gianmarco Quaranta

Un'opinione sotto rete e una passione dentro al cuore

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up