Campetti: quale futuro dopo l'incuria del presente? In evidenza

Erbacce sparse che crescono liberamente tra l'asfalto, materiale in ferro ormai totalmente corroso dalla ruggine, rifiuti vari sparsi per l'intera zona: in queste condizioni si presentano oggi i campetti nei pressi dello stadio D'Amuri, da troppo tempo abbandonati alla totale trascuratezza.

 

Uno spazio completamente in disuso, consumato dal degrado e dalla noncuranza di coloro che hanno trasformato un potenziale vanto per i grottagliesi in un vero e proprio immondezzaio, privo di qualsiasi controllo e lasciato in balia dell'incuria. Tutto questo nel pieno centro della città, in quel Viale dello Sport che raccoglie lo stadio di calcio, campi di tennis, piscine ma che al momento non sfrutta le tante possibilità che questi campetti possono offrire per il bene della collettività.

Parliamo di ben tre campetti che potrebbero fare la fortuna di tutte le società sportive della nostra città, bisognose di nuovi spazi in cui crescere e svilupparsi, o potrebbero anche, magari, essere zone aperte dedicate alle attività sportive quotidiane di tutti i cittadini, finora restii ad utilizzare quest'area per le sue precarie condizioni.

Per il momento, in attesa di un futuro migliore, resta il rimpianto di ciò che potrebbe essere per la cittadinanza un'area di tali dimensioni e capacità, ma costretta a subire la passività e il disinteresse che una città come Grottaglie non merita e non dovrebbe meritare.

 

Ultima modifica ilDomenica, 28 Giugno 2015 16:33
Gianmarco Quaranta

Un'opinione sotto rete e una passione dentro al cuore

Galleria immagini

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up