Calcio femminile, Campionato serie C: e' un Grottaglie formato "Real"!

 

 
Una piacevole solitudine! È questa la condizione delle grottagliesi targate Real. Dopo sole cinque giornate e con un bottino quasi pieno (12 punti in classifica sui 15 disponibili), le ragazze di L’Angellotti riescono ad agguantare un agognato e meritato primo posto, strappandolo ad una Salento Donne uscita a mani vuote proprio dallo scontro diretto con la squadra jonica. 
Tra le proprie mura e davanti al proprio pubblico, il Grottaglie affronta a viso aperto una gara delicata in termini di avversarie e posta in palio, che non comincia come dovrebbe quando la leccese Pindinello insacca di testa un traversone dalla destra, non lasciando scampo al numero uno S.Cavallo. 
È il gol della beffa nel primo tempo dei paradossi, con un Real che gioca ma non concretizza e una Salento Donne che concretizza quel poco che crea.
Una lezione di cinismo che però dura poco, almeno sino a quando, nella ripresa, sale in cattedra Antonucci, il tuttofare grottagliese, che con una splendida doppietta riporta giustizia ad un risultato che non rispecchiava i valori messi in campo. Due gol dall’effetto boomerang, quando scatenano la reazione delle salentine, che operano una mini-rivoluzione tattica e si gettano in avanti alla disperata ricerca del pareggio. L’espulsione (inspiegabile) del difensore grottagliese Punzi complica gli ultimi dieci minuti di gara, che però (anche grazie ad alcuni interventi decisivi di S.Cavallo) portano ad un nulla di fatto per la Salento Donne che con questa sconfitta scende al secondo posto, per buona pace di un Grottaglie primo, con 12 punti in cinque giornate, e oramai sempre più “Real”.
 
Ultima modifica ilDomenica, 29 Gennaio 2012 20:19
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up