Serie B pallacanestro femminile: Lara Basket, che tonfo!

Imbarazzante sconfitta della Lara Basket contro la Pink Sport Time che ha passeggiato sul parquet del PalaBalestrazzi di Bari chiudendo l’incontro con un perentorio 93 a 40 sulle grottagliesi, letteralmente sedute in campo come il loro allenatore in panchina, incapaci le une e l’altro di cercare, se non proprio di trovare, un freno alle scorribande delle baresi, che all’intervallo avevano già all’attivo la bellezza di 49 punti contro i miseri 14 delle ospiti.
La Lara, presentatasi incerottata per le assenze importanti e con le gambe molli per le poche ore di allenamento svolte in settimana, ha peccato in difesa ma ha risentito in particolar modo della differenza di centimetri che quest’anno la penalizza rispetto alle altre squadre del girone I. Solo nel terzo periodo è parso che potessi esserci un minimo di contrasto nell’impostazione e nella tenuta difensiva. Ma l’impressione è durata poco e il quarto tempo ha decretato senza possibilità di appello il destino umiliante della serata cestistica.
Una prestazione deludente, insomma, in una stagione di per sé difficile ma che sino ad ora era stata “salvata” dall’encomiabile impegno delle grottagliese. Adesso c’è solo da decidere se rimanere stordite dai 93 ceffoni baresi e piangersi addosso per le enormi difficoltà che questo campionato comporta oppure incassare il tonfo subito con le dovute responsabilità, rimboccarsi le maniche e voltare immediatamente pagina, già da domenica, contro il Lecce, in un’altra gara ostica. Ma come Bari insegna, le sconfitte a volte non si possono evitare, ma le umiliazioni sì.

Ultima modifica ilLunedì, 12 Dicembre 2011 15:03
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up