Serie D: resoconto di una stagione equilibrata In evidenza

La stagione appena terminata passerà agli almanacchi storici come quella più equilibrata di sempre: mai, infatti, a 90 minuti dal termine, nel girone H della serie D, si era ancora all'oscuro su chi avrebbe vinto il campionato, su chi avrebbe partecipato ai play off o ai play out, o su chi sarebbe retrocesso direttamente in eccellenza. Nardò a parte (squadra radiata), le 17 partecipanti hanno dato vita ad un campionato emozionante e avvincente: come si suol dire, vietato ai deboli di cuore. Alla fine a prevalere è stato il blasonato Matera del vulcanico patron Columella, giunto con due punti di vantaggio, in uno spettacolare testa a testa, sul Taranto di mister Papagni, autore di un'incredibile rimonta iniziata ad Ottobre e culminata con il quasi primo posto, perso sul filo di lana in quel di Marcianise, contro una squadra composta da giovani talenti, capace di qualificarsi ai play off. Agli spareggi promozione ci vanno anche Turris e Monospolis. Deludono Brindisi e Bisceglie: le compagini Pugliesi, partite con ambizioni da vertice, alla fine concludono, rispettivamente, al sesto e all'ottavo posto in classifica. Centrano una tranquilla salvezza, invece, Manfredonia e San Severo: in particolare, con l'arrivo di mister Longo, i giallorossi-granata hanno incanalato un incredibile filotto di risultati che gli ha condotti dalla penultima piazza fino al dodicesimo posto, ultima posizione utile per evitare gli spauracchi playout. Ed è proprio ai play out che il Grottaglie dovrà cercare in ogni modo di rimettere in piedi una stagione che, con gli arrivi dei vari De Toma, El Kamch e Albano, sembrava aver imboccato la via della salvezza ed invece, gli appena due punti conquistati in dieci gare, hanno fatto tremare fino all'ultimo minuto il popolo biancoazzurro, oramai rassegnato ad una retrocessione diretta: l'impressione è che, già l'aver raggiunto i play out, rappresenti per la squadra della città delle ceramiche un mezzo miracolo. Di seguito, ecco la classifica finale e i vari incroci playoff/playout da disputarsi a partire dalla prossima Domenica:

Matera 64   Promosso in Lega Pro

Taranto 62   Ai Playoff

Turris 58   Ai Playoff

Monospolis 57   Ai Playoff

Marcianise 56   Ai Playoff

Brindisi 53

Francavilla 49

Bisceglie 44

Gelbison 42

Manfredonia 38

Mariano Keller 37

San Severo 37

Real Vico Equense 33   Ai Playout

Puteolana 29   Ai Playout

Real Metapontino 29   Ai Playout 

Grottaglie 26   Ai Playout

Gladiator 25 Retrocesso in Eccellenza

Nardò -   Radiata

 

Play off, primo turno: Domenica 11 Maggio, ore 15:00 

Taranto - Marcianise

Turris - Monospolis

 

Playout, partita unica: Domenica 18 Maggio, ore 16:00

Puteolana - Metapontino

Real Vico Equense - Grottaglie

Vito Di Noi

Ogni giornalista possiede valori etici, dettati sopratutto dal rispetto di sè stessi e dalla professione. Il suo ruolo è far sì che gli altri non abusino del potere.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up