Grottaglie, raccolte 1500 firme per piazza Ciro Cafforio In evidenza

È stata presentata il 3 aprile 2014 la petizione popolare promossa dall' Avv. Giovanna Casamassima, nella sua qualità di Presidente della Confconsumatori Federazione di Grottaglie.
La petizione indirizzata al Sindaco è volta ad ottenere un intervento immediato di valorizzazione e recupero della piazza Ciro Cafforio di Grottaglie che versa in uno stato di abbandono e degrado urbano (si riscontrano nella zona odori nauseabondi causati dalla consuetudine di alcuni soggetti di urinare nella zona poco illuminata, frequenti atti di vandalismo, danneggiamenti, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti).


Ed è proprio per preservare il decoro urbano ma soprattutto la sicurezza delle famiglie e dei cittadini che abitano nelle zone limitrofe che i soggetti firmatari, chiedono un intervento urgente ed immediato di pulizia e bonifica dell'area in questione al fine di evitare il perpetrarsi di atti che compromettano la sicurezza pubblica.
Spinti dalla necessità di ri-funzionalizzare l'area in questione i sottoscrittori chiedono, altresì, nell'immediato, vista la carenza di parcheggi nella zona di riferimento, la trasformazione della piazza in un parcheggio pubblico con il potenziamento dell'illuminazione e della sorveglianza soprattutto nelle ore notturne.
Il presidente della Confconsumatori Grottaglie, Avv. Giovanna Casamassima, è rimasto piacevolmente sorpreso dalla partecipazione e dalla coscienza civica dimostrata dai tantissimi cittadini grottagliesi che hanno aderito alla petizione.
Sono state raccolte più di 1500 firme in poco più di un mese e non sono state fatte campagne pubblicitarie o allestiti banchetti per promuovere la raccolta delle stesse.
È bastato il semplice passaparola tra i cittadini particolarmente sensibili alle problematiche riscontrate per promuovere la raccolta capillare delle firme.
Testimonianza questa che il cittadino, nell'interesse di garantire la sicurezza e la vivibilità della nostra città, ha preso coscienza della forza che la sinergia di gruppo può avere nel dialogo con la P.A.

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Aprile 2014 17:05
Ciro Piergianni

Un giornale deve riconoscere la verità ovunque essa sia e occuparsi non solo di come stanno le cose, ma di come dovrebbero essere.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up