Piscina comunale: approvato il progetto esecutivo, a breve l’inizio dei lavori

Approvato dalla Giunta Comunale il progetto esecutivo dei "Lavori di adeguamento della piscina comunale" dell'importo complessivo di 916.800,00 euro presentato dalla Società Sportiva Dilettantistica Mediterranea Nuoto a r.l..

Il Sindaco Ciro Alabrese dichiara: "Arriva finalmente alla fase conclusiva la vicenda legata alla funzionalità della piscina comunale chiusa ormai da oltre cinque anni. Nonostante sia stata particolarmente complessa tutta la vicenda, non abbiamo mai perso il tempo necessario per arrivare il più rapidamente possibile alla sua conclusione. Infatti, mentre procedevano gli adempimenti legati alla redazione del progetto esecutivo, il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento per la gestione dell'impianto natatorio comunale. Ora possono essere avviati subito i lavori per cui fra qualche mese possiamo restituire alla comunità grottagliese una importante struttura a servizio dei cittadini e la mia soddisfazione, è motivata anche dal fatto che questa struttura sportiva potrà essere pienamente utilizzata dalle persone diversamente abili.

Dopo le lunghe vicissitudini che hanno caratterizzato tutta la vicenda, compreso un ricorso amministrativo da parte di un'altra società che il TAR Lecce ha bocciato, l'impresa aggiudicataria ha dato seguito alle opere migliorative offerte in sede di gara e tradotte in un progetto esecutivo che teneva conto della realizzazione di ulteriori opere, come la vasca di ambientamento per i diversamente abili, il solare termico per la produzione dell'acqua calda, il fotovoltaico per la produzione dell'energia elettrica ed altre migliorie ecocompatibili. La gara d'appalto per la concessione e gestione dell'impianto natatorio, aggiudicata alla Società Sportiva Dilettantistica Mediterranea Nuoto a r.l., prevede una durata di 25 anni e la spesa complessiva, al netto del ribasso d'asta, è di 916.800,00 euro e sarà finanziata per 316.800,00 euro con fondi comunali e 600.000,00 euro con capitale privato."

Il progetto a base d'asta è stato redatto dall'ingegnere Gaetano Cavallo responsabile del settore Lavori Pubblici dell'Ufficio Tecnico con la collaborazione dell'ingegnere Francesco Lupo, mentre il progetto esecutivo (comprensivo delle migliorie proposte in sede di gara) è stato redatto dall'ingegnere Giuseppe Pannofino per conto dalla Società Sportiva Dilettantistica Mediterranea Nuoto a r.l..

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up