Lavoratori italiani a casa: Ciro Alabrese chiede un incontro coi vertici Alenia

Il Sindaco di Grottaglie, Avv. Ciro Alabrese, in merito alla questione Alenia Aermacchi, la quale ha deciso di non confermare i contratti di lavoro interinali a 40 dipendenti italian (che da due anni trovavano impiego nello stabilimento di Grottaglie) e di reintegrare, al contrario, tutti i lavoratori interinali stranieri, i cui contratti sono scaduti il 31 dicembre scorso, chiede di poter incontrare presto i vertici dell' azienda e dichiara:" Alcune OO.SS. come la FIM CISL e la UILM UIL hanno già avuto modo di stigmatizzare il grave comportamento dell'Alenia".

"E' il caso di osservare che questi lavoratori licenziati hanno potuto acquisire le loro competenze professionali grazie anche agli sforzi economici  importanti che ha sostenuto la Regione Puglia per la loro formazione professionale e per il sostegno finanziario in favore della ricerca e della innovazione. E' grazie anche a questi importanti investimenti voluti dalla Regione che è stato possibile creare e sviluppare il Distretto Aerospaziale in Puglia e che oggi è diventato un polo di eccellenza grazie agli stabilimenti di Grottaglie, Foggia e Brindisi. Le competenze acquisite da parte di questi giovani lavoratori che oggi si trovano senza un lavoro, rischiano di risultare vane se non si interviene con decisione per favorire il loro reintegro all'interno dello stabilimento. Ma a risultare vane rischiano di essere non soltanto le competenze, ma anche gli investimenti a piene mani profuse dalla Regione a favore di Alenia. Purtroppo, con rammarico, debbo constatare che Alenia appare quasi come un corpo estraneo al territorio, che riceve e non dà e non interagisce con esso, né sul piano sociale, né su quello economico e delle strategie imprenditoriali. Mi sembra quanto meno opportuno e doveroso che Alenia Aermacchi fornisca al più presto risposte precise e circostanziate, anche perché i lavoratori e loro famiglie, ma anche i tantissimi giovani disoccupati che guardano allo stabilimento come un possibile approdo occupazionale, queste risposte poi le pretendono dalle  Istituzioni locali, prima fra tutte l'Amministrazione Comunale, e quindi dalle forze politiche, sociali e sindacali che operano sul territorio. E' per tale ragione che ho chiesto all' Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi, Giuseppe Giordo, un incontro urgente allo scopo di ricevere risposte esaurienti sulle problematiche esposte" .

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up