Renzi: "Ci sentiamo presto Taranto!", ma quanto presto?

Il 13 Settembre, in occasione della visita a Taranto del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, l'associazione Culturale Pediatri Puglia e Basilicata, che precedentemente aveva già inoltrato una richiesta al Presidente per avere un colloquio sull'emergenza salute per i bambini e in generale per le persone di Taranto, ha avuto finalmente una risposta.


La responsabile per l'Ambiente e la Salute Infantile nonchè Dirigente dell'Associazione, Annamaria Moschetti, ha ricevuto inaspettatamente un avviso dalla Digos che le comunicava di recarsi nel più breve tempo possibile da Renzi presso la città di Taranto. La dott.ssa Moschetti, residente a Palagiano, quando ha spiegato alla Digos che le servivano almeno 40 minuti per arrivare è stata subito avvertita che il Presidente partiva poco dopo e che non avevo molto tempo a disposizione. La Digos, annullato l'incontro, ha comunicato che si sarebbero sentiti successivamente tramite un colloquio telefonico.
Ad oggi, l'Associazione Culturale Pediatri Puglia e Basilicata e la responsabile Moschetti non hanno ricevuto alcuna chiamata.
Una grossa delusione sicuramente è stata percepita da tutti i cittadini tarantini che hanno notato questa particolare "leggerezza" nell'agire del nostro Presidente del Consiglio. Con la speranza che sia solo una brutta impressione l'Associazione attende di ricevere al più presto un colloquio per poter sistemare una volta per tutte questa drammatica realtà tarantina afflitta ogni giorno da atroci drammi per le scomparse delle numerose vittime colpite dalla grande industria ILVA.

Ultima modifica ilDomenica, 21 Settembre 2014 10:53
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up