Terremoto in Grecia: avvertito nel tarantino

La provincia di Taranto in Puglia e la province di Catania e Ragusa sono state i maggiori testimoni della scossa di terremoto che questa mattina, alle ore 05:45, è stata registrata nel Mar di Creta ad una profondità di 80km.

Pare sia stata proprio la profondità del sisma a permettere che l'evento fosse avvertito fino alle coste tarantine nonostante la lontananza dell'epicentro. Paura, invece, nel sud della Grecia dove i turisti e gli abitanti di Rodi, Creta, Mikonos e Santorini si sono riversati nelle strade.

La scossa di magnitudo 5.8 ha avuto epicentro lontano dai grandi centri abitati greci e quindi non dovrebbe aver causato gravi danni.

Sono sempre più frequenti, comunque, gli episodi di terremoto attorno alla nostra regione.

Vincenzo Quaranta

Editore del portale di informazione online Grottaglie24.it

Umiltà, quella bassa, dolce radice, dalla quale tutte le virtù celestiali hanno origine.

Tommaso Moro

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up