Grottaglie: l'importanza della raccolta differenziata

Tutti i Comuni hanno l'obbligo di mettere in atto la raccolta differenziata.
Questa può essere organizzata dagli stessi a propria discrezione seguendo comunque le linee guida generali emanate dalla Comunità Europea.
La raccolta differenziata, lo ricordiamo, è il metodo di selezione dei rifiuti al fine di riutilizzare tutto ciò che è riciclabile, trasformandolo in prodotti o energia ed infine smaltire solo ciò che non può essere più utilizzato.
I benefici a favore dell'ambiente e della collettività, sono molteplici:
- Una città più pulita e libera dagli odori, aspetto favorevole per i cittadini ma anche per eventuali turisti.
- L'ambiente sarebbe meno inquinato in quanto ci sarebbe meno dispersione di residui nocivi nel territorio.
- Raccogliendo il rifiuto organico (es. resti di cibo) potrebbe crearsi concime naturale da utilizzarsi in agricoltura.
- Ci sarebbe una minore quantità di rifiuti indifferenziati da smaltire con, aspetto non meno importante, un contenimento dei costi di smaltimento responsabili degli aumenti della tassa sui rifiuti.
Tali aspetti positivi sono reali e realizzabili sia con una buona organizzazione dei Comuni , impegnati nella gestione dell'intero processo, sia se le regole vengono ben seguite dai cittadini.
Importante quindi è l'informazione degli stessi.
I cittadini devono essere i primi ad essere preparati ed abituati alla gestione dei rifiuti.
A tal proposito, a Grottaglie, sono in arrivo 11 contenitori per la raccolta stradale dell'olio vegetale-alimentare esausto.
Essendosi già verificato l'aumento dei costi di smaltimento e del trasporto dei rifiuti che è passato da euro 55,00 a euro 125,00 a tonnellata, per il loro conferimento dalla discarica di Manduria (divenuta satura) a quella di Massafra, in tempi di crisi come quello attuale, si auspica che gli utenti utilizzino anche questo servizio.
E che il Comune si adoperi nel migliore dei modi a tale scopo.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up