Logo
Stampa questa pagina

I Riti diniosiaci nella Magna Grecia In evidenza

Dionisio, domani 15 giugno, arriverà a Grottaglie nel Castello Episcopio.
L’Associazione Turistica Pro Loco Grottaglie è lieta di presentare alle ore 20.00 presso il Castello Episcopio di Grottaglie,“I Riti Dionisiaci nella Magna Grecia” con l’atteso intervento del prof. Piero Massafra.
La serata prende spunto da una famosa, quanto originale, mostra intitolata “La vigna di Dionisio. Arte e culti dionisiaci a Taranto e in Magna Grecia”. Da questa mostra è nato un libro, il quale porta lo stesso titolo.
La mostra, del prof. Massafra, dopo un anno ha da poco concluso il suo percorso alla Sovraintendenza regionale, a Bari nel Palazzo Simi.
Protagonista per eccellenza del volume e della mostra è il VINO, che originò Dioniso, romanamente detto Bacco, una divinità “affettuosa” dell’antico Olimpo.
Il vino, metafora della vita e della sua continuità, del piacere, della libera espressione dell’eros, dei sensi.
La serata sarà allietata, oltre dalle narrazioni del prof. Massafra, da un’interessante mostra fotografica. Qualche scatto che rappresenti quanto il tema di Dionisio, nominato Bacco dai romani, sia ancora oggi contemporaneo.
Oltre alle foto, il noto ceramista Cosimo Vestita, esporrà manufatti in ceramica, riproduzioni fedeli di ciò che un tempo erano gli oggetti usati nei baccanali.
FanySposa, di A. Fanigliulo, vestirà due damigelle.
Rosa Caramia, voce femminile degli "Ultimi", reciterà passi di letteratura, che nelals toria dell'uomo hanno narrato del Vino.
Lexel Accessori Moda, con i suoi prodotti d'eleganza.
Seguirà convivio, a cura dei F.lli De Angelis.

Ultima modifica ilVenerdì, 15 Giugno 2012 12:06
Progetto realizzato da Cinetyk. Tutti i diritti riservati.