Grottaglie, Il 23 luglio torna il Premio "Corto Sordi" In evidenza

E' giunto alla 4^ edizione l'evento estivo Utòpia per eccellenza, che si terrà il prossimo 23 luglio nell'atrio della scuola "E. De Amicis" - via Calò, 37- a Grottaglie: il Corto Sordi, concorso per cortometraggi ispirati ad alcuni film dell'indimenticato attore romano Alberto Sordi.

Quest'anno il tema affrontato sarà il diritto di stampa, tramite la valutazione de "Una vita difficile".

Presenzieranno alla serata, e verranno premiati, grandi nomi del mondo dello spettacolo italiano: il giornalista Paolo Borrometi, il doppiatore Sandro Acerbo e l'attore Leo Pantaleo.

Il Corto, apprezzato a livello nazionale, nasce nel 2013 da un'idea del dott. Ciro Petrarulo (Ass. civica "Utòpia") e dell'attrice Raffaella Caso (Direttrice artistica), coadiuvati dai registi Alfredo Traversa (Direttore artistico) e Pietro Santagata (Presidente di giuria).

L'evento mira a diffondere la cultura con un occhio di riguardo agli argomenti di rilevanza sociale; proprio per questo si è pensato di omaggiare il grande Albertone nazionale, ambasciatore di "contenuti" ed umanità anche attraverso i suoi film "senza tempo".

Condurranno lo spettacolo la giornalista Daniela Mazzacane e il conduttore televisivo Mingo De Pasquale.

Si ringraziano gli sponsor e la Dirigente scolastica, prof.ssa Assunta Indiveri per la disponibilità alla location.

Ingresso libero, inizio ore 21.

Evento realizzato con il patrocinio della Fondazione Nazionale "Alberto Sordi", della Regione Puglia, del Comune di Grottaglie e dall'associazione civica "Utòpia".

Per maggiori informazioni: www.cortosordi.it / [email protected] – 348. 7441727

 

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up