Direzione 1° maggio: Vincent Cernia presenta "Il Mostro"

Oggi, 27 aprile 2016, a partire dalle ore 19, la ProLoco di Grottaglie ospiterà, presso il Galleria Comunale "L'Acchiatura" – Centro Informazioni Turistiche (via Vittorio Emanuele II), per il ciclo "Il profumo di un libro" promosso dall'Associazione Hermes Academy Onlus e da Arcigay Taranto, la presentazione de "Il Mostro di Rabbia & d'Amore" di Vincent Cernia, all'anagrafe Vincenzo De Marco, edita da Letture Animate.

A quasi due anni dall'uscita della silloge di poesie ed aforismi, e dopo il successo riscosso anche all'Estero, l'autore ha fortemente voluto tornare a parlarne nella propria città natale al fine di organizzare un incontro culturale con lo scopo di contribuire alla raccolta fondi per il Concertone del 1° maggio, mediante la vendita di t-shirt, bottiglie di vino "Libero e Pensante", cd e libri (Il mostro di Vincent Cernia e Anima di latta di Luigi Pignatelli).

L'evento è inserito nella rassegna "Riconversioni", promossa dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, insieme con associazioni, movimenti, circoli, scuole e accademie del territorio durante la settimana che precederà il concerto #unomaggiotaranto.

"Un modo per dimostrare che Taranto non deve necessariamente vivere di sola industria inquinante e per mettere in risalto le potenzialità del suo patrimonio artistico e culturale, vero volano di una rinascita complessiva della città e del territorio".

Dopo i saluti di Francesca Frisa, Presidente della ProLoco, dialogherà con l'autore l'attore e scrittore Luigi Pignatelli, il quale darà, inoltre, lettura delle pagine più significative del libro ed intervisterà gli ospiti dell'incontro: Vincenzo Fornaro, Cataldo Miccoli (giornalista de "Il Nuovo Quotidiano di Puglia") ed alcuni portavoce del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti.

Per l'occasione, l'artista ed educatrice Irene Morelli esporrà un'opera pittorica ispirata alle tematiche sviluppate nella raccolta. Nel corso dell'incontro, la cui partecipazione è libera e gratuita, verranno, inoltre, proiettati il videoclip del brano "Le fate non piangono mai" di Frank Buffoluto e i Pali delle Cozze ed il video fotografico "I due volti di Taranto! di Gianfranco Curto, in cui la dicotomia tra le bellezze di Taranto e le brutture dello stabilimento siderurgico si fa forte e concreta.

La partecipazione è libera e gratuita.

Gradito un contributo libero a sostegno del concertone.

Per visionare il calendario completo delle iniziative promosse dall'Associazione Culturale Hermes Academy con il supporto della rete IsolArcobaleno nella provincia di Taranto ed oltre, consultare il sitowww.hermesacademy.blogspot.it

 

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up