Manduria: mostra d'arte di Serena Leone

Nell'ambito dell'incontro firmato "Pro Liber: i caffè letterari", sabato 2 aprile alle ore 19.00 presso la Chiesa di S.S. Croce a Manduria, in via Per Sant'Antonio, avverrrà il secondo appuntamento con l'inaugurazione della mostra personale artistica di Serena Leone: "NATURALMENTE" che vedrà esposti alcuni disegni racchiusi in un piccolo catalogo oltre a sculture e fotografie il cui fil rouge sarà la natura ed il suo rapporto con la modernità.

 

La mostra in questione, allestita presso la Chiesa di S.S. Croce a Manduria, avrà inizio il 3 fino al 9 aprile e sarà possibile visitarla tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

La vivida e appassionata versatilità grafica è la caratteristica peculiare di Serena Leone che in questa mostra impone immediatamente all'attenzione il suo distintivo modus operandi.

L'artista dimostra un'agilità narrativa su cui struttura un lessico creativo capace di declinarsi in diverse tecniche di rappresentazione con una predominanza del segno sul colore: come nelle costruzioni impossibili e nelle esplorazioni di uno spazio fatto di geometrie interconnesse di escheriana memoria, così come nei paesaggi di derivazione steampunk in cui una tecnologia anacronistica invade la natura.

"Nelle mie opere gli elementi naturali sono spesso presenti, oppure, è la natura stessa a darmi la giusta ispirazione. Ecco il filo conduttore di questa prima personale artistica dal titolo NATURALMENTE".

Con queste parole l'artista si esprime spiegando il senso della sua creatività. Visioni che prendono forma, dunque, disegni o scatti che trascendono il linguaggio.

Il Pro liber conferma la sua vocazione di contenitore multiculturale, una sorta di "camera delle meraviglie" nella quale la letteratura si confronta con l'arte e gli incontri sono aperti a tutti, spontanei ed informali.

La serata, presentata dal prof. Nicola Morrone, si concluderà con un ricco buffet di dolci offerto dalla Pro Loco di Manduria.

Ultima modifica ilVenerdì, 01 Aprile 2016 11:52
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up