Un anno straordinario di arte e cultura in "Casa Utòpia"

E' stato un 2015 ricco di appuntamenti artistici, quello trascorso presso l'Associazione culturale Utòpia di Grottaglie.

Più di 100 artisti tra pittori, scrittori, poeti, scultori , musicisti, attori, registi si sono succeduti all'interno della suggestiva sede Utòpia, nel centro storico della città delle ceramiche. Il merito di questo importante traguardo è stato sicuramente da dividere con il Presidente di Utòpia, il Dott. Ciro Petrarulo, con tutti i volontari dell'associazione, con gli artisti che si sono prestati, con il pubblico e visitatori che hanno partecipato ai numerosi eventi ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il lavoro costante ed appassionato di un'artista di cui Grottaglie non può che essere fiera ed orgogliosa: la pittrice, scrittrice e direttore artistico di "Casa Utòpia" Gabriella Rodia. Un talento riconosciuto ed apprezzato in Italia che in un anno è riuscita a portare a Grottaglie artisti noti e non in un percorso di avvicinamento dell'arte a chi come me, per esempio, ha sempre vissuto con superficialità ed a volte indifferenza un mondo, quello dell'arte e degli artisti, che oltre alle loro opere significa incontrarsi, scambiarsi emozioni e sensazioni, sostenendosi ed alimentandosi l'un l'altro. Sarebbe difficile poter citare tutti gli artisti che nel 2015 hanno partecipato a mostre, collettive, concerti, presentazioni di libri ed eventi culturali in genere. Ed allora, ringraziando ed invitando Gabriella a proseguire in questo sua fantastica "missione artistica" ci piace ricordare uno su tutti, il poeta, scrittore, critico d'arte nato a Roma ma adottato dalla città dei due mari, Giovanni Amodio, o Gianni come lo chiamavano i suoi amici, un talento prematuramente scomparso a cui la nostra pittrice Gabriella Rodia teneva tanto e che era stato al suo fianco in più di un evento di "Casa Utòpia".

Domani 6 febbraio inizia un nuovo anno artistico, il 2016, con un appuntamento di grande interesse, la presentazione del libro "Aspettando che esca il sole" dello scrittore tarantino Gaetano Renna, ore 19:00 presso l'Associazione Utòpia in via San Francesco De Geronimo n.53 a Grottaglie.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up