"Ricordando...Mario Lodi", Ciro Alabrese: i nostri ragazzi hanno grandi potenzialità

Come interpretare e rendere attuale l'insegnamento del noto pedagogista e scrittore Mario Lodi, scomparso un anno fa? E' questa la domanda che si sono posti un gruppo di insegnanti delle scuole di Sava, l'IPS "G. FALCONE" e la scuola primaria "Giovanni Paolo II" di Grottaglie, coordinati rispettivamente dalla prof.ssa Lucia Schifone, a cui si deve l'idea progettuale e dal prof. Antonio Caramia.

Il progetto è stato suddiviso in tre fasi: la prima di ricerca e discussione con i docenti e gli studenti, la seconda di elaborazione e produzione di idee e dati, la terza di raccolta degli elaborati prodotti e quindi della vera e propria pubblicazione di un bellissimo volume dal titolo " Ricordando... Mario Lodi".

Detto fatto: i ragazzi delle scuole sono diventati i veri protagonisti del progetto, che con la loro curiosità e inventiva hanno prodotto una serie di elaborati, scritti, fotografie digitali, disegni e dipinti che sono la testimonianza più viva e diretta delle potenzialità e delle capacità straordinarie che essi possono avere quando la loro libera creatività espressiva viene stimolata pienamente.

"Ci siamo riuniti con passione ed entusiasmo", ha affermato il prof. Antonio Caramia, "sfruttando anche le ore pomeridiane e lavorando in forma assolutamente gratuita, il tutto con l'unico scopo di realizzare qualcosa da ricordare e qualcosa che infine potesse arricchire la formazione degli studenti coinvolti". 

Il Sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese, ha dichiarato: "Ho partecipato anche io ad alcune fasi del progetto e di ciò vorrei ringraziare i docenti e gli alunni che mi hanno invitato ed accolto con entusiasmo. Ho avuto modo, una volta di più, di rendermi conto delle straordinarie potenzialità e vitalità creative dei nostri ragazzi, della loro voglia di capire, di confrontarsi, di migliorarsi umanamente e culturalmente. Ecco perché il messaggio conclusivo contenuto nel libro prodotto è davvero esemplificativo: "Una società è civile quando cerca di adattare se stessa, le proprie istituzioni, compresa la scuola, alla crescita umana e sociale dell'uomo" .

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up