"In Bilico" di Rosa Maria Vinci, un appuntamento da non perdere

"In Bilico – Keeping the balance"(Edizioni Nuove Proposte), la silloge di Rosa Maria Vinci verrà presentata sabato 6 dicembre alle ore 18:00 presso la sede dell'associazione socio-culturale "Utòpia" sita nel Centro Storico di Grottaglie in via San Francesco De Geronimo 53.

Una raccolta di poesie (tradotte in inglese), dedicata al compagno di vita dell'autrice ed ai suoi adorati figli, con prefazione della Dott.ssa Teresa Gentile. Versi che si leggono con piacere, freschi, leggeri, rilassanti ed un po' malinconici. Dalle pagine, dalla loro lettura si vivono le emozioni della poetessa. Si sentono i profumi, si sente il legame di una donna verso la vita, verso i suoi figli, la sua terra, Paese o paese che sia, verso il mistero del Creato. E sono sensazioni che commuovono. La Vinci è bravissima a descrivere i suoi sentimenti con semplicità, accompagnando il lettore nel "viaggio fantastico" anche attraverso la visione di disegni a pastello. In BILICO si è sempre, su quel filo che è la vita. L'incertezza, la paura nell'affrontarla come funamboli impreparati su una corda. E poi, la forza nell'attraversarla passo dopo passo, senza mai guardare verso il basso o indietro. Senza mai cadere. Ed ecco la speranza che sprona a superare tutto, anche le dure prove a cui la stessa vita, tante volte, ci sottopone. "Cuore di madre" quello di Rosa Maria Vinci, di figlia curiosa di ciò che era il padre in gioventù e dolce verso una madre su cui nota il passare del tempo. Donna che manifesta la sua tolleranza in "Integrazione" in maniera umana ed onesta, e che rispetta le altre donne, anche coloro che dignitose "aspettano su una sedia mezzo sfondata l'orco di turno". Dritti al cuore vanno i versi di "Un frullio d'ali", dove l'animo buono si rivolge a bambini sfortunati. Ed ancora Lui, l'Amore, il sentimento che colpisce, ferisce, ma non uccide. Parteciperanno alla serata la poetessa Lilly De Siati, la pittrice Enza Zizzi che esporrà delle sue opere figurative con cenni fantasy e la clown therapist Loredana Raguso alias "Mariodda", donna che dedica parte della sua vita ad allietare le giornate dei malati cercando di regalare loro un sorriso. Interverrà inoltre il Dott. Ciro Petrarulo, Presidente dell'Associazione "Utòpia". Non mancate. Ingresso libero.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti
Tita Banner Site

Log In or Sign Up