Logo
Stampa questa pagina

Arte ai "Paolotti" con la III Biennale Internazionale

Il 27 settembre p.v. il Convento dei Paolotti, aprirà i suoi magnifici ambienti in stile barocco alla III Biennale Internazionale di pittura, scultura e ceramica che terminerà il 16 novembre 2014 per poi spostarsi presso il Protoconvento di San Francesco di Paola, a Paola, in Calabria.

Presenti all'esposizione ben 67 artisti, tra pittori, incisori, scultori e ceramisti provenienti da 18 Nazioni, dalla Cina al Cile, dalla Svezia alla Turchia. Ognuno di loro è stato chiamato a svolgere l'affascinante tema de "I colori della luce", continuando così la linea delle precedenti edizioni che videro protagoniste "Le mani luminose dell'uomo" (2010) e "Le forme della luce" (2012). Opere figurative ed astratte, rappresentate con forma classica o moderna di alto livello artistico, che cercheranno di sollecitare l'immaginario e la sensibilità del visitatore. L'evento si completerà con l'Antologica del giovane scultore Alessio Deli che proporrà 31 lavori,tra disegni, sculture a tuttotondo e creazioni varie caratterizzate dall'uso di materiali di riciclo. Verrà poi omaggiato uno scultore rumeno deceduto, Constantin Lucaci, al quale si deve la donazione di molte sue opere al Protoconvento di Paola e la realizzazione del grandioso Astro Tabernacolo in acciaio inossidabile e vetro colorato. Le opere saranno accompagnate da brevi schede storico-artistiche scritte dal Curatore, Mons. Pietro Amato. A Grottaglie, a breve, l'arte diventerà "luce".Luce come creazione, vita.

Ultima modifica ilLunedì, 22 Settembre 2014 12:57
Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Progetto realizzato da Cinetyk. Tutti i diritti riservati.