Musica per il solidale

Due eventi musicali si susseguiranno in questi primi giorni di settembre. Musicali ma non solo. Entrambi saranno infatti dedicati a due importanti temi a confermare che la musica è divertimento, ma anche ribellione e solidarietà.


Il primo, "Artisti per la Palestina", riunirà artisti per una manifestazione-raccolta fondi al fine di inviare i farmaci di prima necessità per la cura del popolo palestinese, popolo martoriato dalla guerra.
La manifestazione si terrà a Latiano (BR) il 2 settembrevedrà alternarsi sul palco: 99 Posse, Rosa Paeda, Treble Lu Professore, Crifiu, Vincenzo Maggiore, "pH-", Versi Verlán, Fonokit, The Black Spot, Mezzatesta & Soci, Amerigo Verardi & Doncas, Orchestra Mancina, Shanty Kranti e Ruderelis, Moustache Prawn, Leitmotiv, Venaone, PloF, Elektrojezus, I Misteri del Sonno, Gli Howarang, playontape, MinimAnimalist - The Moregunfield, Zigla, carolina da siena, Medina Box
Sostengono l'iniziativa: Bandabardò, Perturbazione, Nidi D'Arac, E zezi, Radici nel cemento, Mama Marjas.
Il secondo evento si terrà nell'area mercatale di Taranto il 3 e 4 settembre. Si tratta di "Ammazza che Piazza", giunto al terzo anno di attività e dedicato alla lotta contro l'inquinamento che invade l'aria della città dei due mari.
Il 3 settembre si esibiranno 99 Posse, Fido Guido, Mama Marjas & Don Ciccio, Krikka Reggae, DJ Madkid, Zakalicius, Randez Vouz, Pacefatta, SFK; il 4 settembre Aldo Cosa e Davide Ciura (from Vasconnessi), Frnak Buffoluto e I Pali Delle Cozze, Bundamove, Pachmama, Rekkiabilly, SFC, Tommy Ruta & Marco Bruno.

Gabriele Palumbo

"Non sono quasi mai serio, e sono sempre troppo serio. Troppo profondo, troppo superficiale. Troppo sensibile, troppo freddo di cuore. Io sono come un insieme di paradossi." — Ferdinand de Saussure

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up