Giù la maschera al nuovo evento Grottagliese

Ricca di idee innovative, Grottaglie fa spazio ai giovani, in particolare a Simon Angelone, organizzatore del prossimo Cosplay, che animerà con la sua idea il pomeriggio, si spera non molto caldo, di domani, dalle 17.30 alle 21.00, di Piazza Principe di Piemonte, è che è stato raggiunto nel pomeriggio per alcune domanda sulla manifestazione che per la prima volta andrà in scena a Grottaglie.

Un evento nuovo, qui a Grottaglie, che ha senz'altro dell'originale. Da dove nasce questa idea?

Nasce da una passione per il Giappone e per la sua cultura. Inoltre vedo che Grottaglie è un paese ricco di potenzialità e voglio essere un membro attivo della sua crescita culturale.

Maschere, giochi e anche una gara di costumi; quanta organizzazione c'è dietro?

La data è stata fissata mesi fa ma è da solo poco più di un mese che ci stiamo lavorando sul serio con la collaborazione di tanti miei amici grottagliesi e non, lavoro che richiede buona parte del nostro tempo ma alla fine dei conti ne vale la pena per la riuscita della manifestazione.

Come pensi risponderanno i giovani e gli adulti a questa nuova idea?

Essendo la prima volta che un evento del genere prende vita a Grottaglie mi aspetto tanto scetticismo, ma vedendo che siamo in molti a sostenere l'evento, spero che si apriranno più facilmente a nuove culture e prenderanno anche loro parte ai prossimi eventi di questo genere. Ho fiducia nei grottagliesi, giovani e non tanto giovani.

Speri di far diventare l'evento un momento a cadenza fissa da organizzare qui a Grottaglie?

Non voglio ancora stabilire una data annuale fissa. Sarebbe molto bello, ma prima voglio vedere come la gente risponde all'evento. Se prende piede come spero allora nei prossimi anni la manifestazione potrebbe avere maggiore importanza e penserò all'organizzazione di un evento estivo ed uno invernale con cadenza fissa.

La tua maschera sará una sorpresa o si può gia conoscere?

Il mio cosplay sarà di Kamina, un mio personale eroe, dell'anime e manga "Tengen Toppa Gurren Lagann". Ma il mio cosplay non credo sarà il migliore che si vedrà. Saranno presenti con certezza dei veri e propri artisti di questo settore.

A cosa mira un evento di questa portata e come speri si apra?

L'evento mira a divertirsi in compagnia, far conoscere tra di loro altre persone che hanno la stessa passione e permettere ai grottagliesi di fare questa nuova ed importante esperienza. Così magari chi sogna di fare altre attività culturali di questo genere o molto semplicemente aprire una fumetteria qui a Grottaglie non lo vedrà più come un sogno irraggiungibile ma come una realtà a portata di mano. Vorrei inoltre aggiungere chechiunque volesse sostenere l'evento può portarsi una maglietta bianca e sul posto troverà un ragazzo con la bomboletta (Giulio Montanaro) che metterà sulla t-shirt il logo dell'evento.

Vincenzo Lupo

i sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up