Ultimo appuntamento in Terrazza Nardina

Previsto per il 26 Luglio il terzo e ultimo appuntamento in Terrazza Nardina con l'inaugurazione della mostra fotografica tutta al femminile "Con gli occhi delle donne", donne fotografate da donne e con la speciale partecipazione della scrittrice Beatrice Monroy che presenterà il suo libro "Niente ci fu" ritraente una ragazza rivoluzionaria che diverrà un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

 

Il cartellone estivo "Terrazza Nardina...un anno dopo", seguito le precedenti rassegne il 6 Luglio in cui è stato presentato il libro di Paolo Carriere, "Naso alla francese" e la mostra grafico-pittorica dello stesso artista, il 15 Luglio in cui è stato presentato il libro di Sergio Pargoletti"Berlino tutta la vita" e la proiezione fotografica di Vito Leone"Il cielo sopra Berlino", è giunto al terzo appuntamento con la presentazione del libro "Niente ci fu" della scrittrice, narratrice, drammaturga, palermitana, Beatrice Monroy.
L'opera narra la vicenda di Franca Viola, la prima donna italiana ad opporsi al matrimonio riparatore nel lontano 1965. Un racconto che attraverso la figura di una giovane donna, l'orgoglio di suo padre, le usanze e la cultura siciliana, traccia un quadro storico dell'intera nazione. A raccontare la storia di Franca Viola con l'autrice del libro, anche l'avvocato Alessandra Nassisi e il criminologo e psicopedagogista Ciro De Angelis.
Spostata a sabato 26 anche l'inaugurazione della mostra fotografica tutta al femminile "Con gli occhi delle donne", donne fotografate da donne, prevista in cartellone il 25 Luglio.

Gli organizzatori del contenitore culturale Terrazza Nardina attraverso le rassegne letterarie portano avanti già da un anno un concetto che intendono proseguire nel tempo, basato sulla volontà di presentare i libri che riescano a sollecitare il pensiero critico, affinchè la vita di ognuno possa arricchirirsi di quei piccoli input che aiutano a riflettere sui molteplici aspetti della vita.

Tutti gli appuntamenti dell'evento, "Terrazza Nardina...un anno dopo", patrocinati dal Comune di Grottaglie, sono fissati per le 20:30, in via Crispi 12/A - 14 con ingresso gratuito.

Ultima modifica ilVenerdì, 25 Luglio 2014 11:05
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up