Vincenzo De Marco e Ciro Petrarulo: gli autori presentano le loro opere

Una due giorni di orgoglio letterario grottagliese ci aspetta.
Mercoledì 9 luglio alle ore 18 ci sarà infatti la presentazione ufficiale del libro del poeta-operaio Vincenzo De Marco presso la libreria Gilgamesh di Taranto. "Il Mostro di rabbia e d'amore", questo il titolo del libro, un libro che "Non è solo poesia operaia, dissenso e rabbia, è molto di più, è amore, poesia visionaria, rock, amicizia, pensieri deformi e contorti, ma anche lucidi e fermi. Il Mostro è lucida follia, è poesia e pensieri, aforismi e altro" come l'autore stesso lo descrive.
Giovedì 10 luglio, invece, alle 19:30 presso la bottega del maestro ceramista Antonio La Grotta in via Leone XIII N°9 a Grottaglie potremo assistere alla presentazione del primo libro di poesie di Ciro Petrarulo, "Se solo sapessi sognare". "Questa mia raccolta rappresenta la descrizione di vari stati d'animo e raccoglie in questo libro tre anni di meditazioni dell'animo stesso. Cerco di rappresentare specialmente il sentimento dell'amore, ma anche l'amicizia, la sensibilità verso il mondo femminile, verso la discriminazione razziale. Non ho la presunzione di definirmi un poeta ma mi piace esternare il sentire del mio animo con la poesia", dichiara l'autore. Qui il booktrailer

Insomma, le idee ci sono, la voglia di scrivere e condividere le proprie emozioni anche, non ci resta che supportarle. Perchè scrivere fa bene ma anche leggere, soprattuto se si tratta di nostri concittadini.

Ultima modifica ilMartedì, 08 Luglio 2014 11:47
Gabriele Palumbo

"Non sono quasi mai serio, e sono sempre troppo serio. Troppo profondo, troppo superficiale. Troppo sensibile, troppo freddo di cuore. Io sono come un insieme di paradossi." — Ferdinand de Saussure

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up