Logo
Stampa questa pagina

''Via col venti'', partono gli sconti sui libri per far crescere la lettura in Italia

Torna dal 22 al 26 maggio in tutta Italia il 20% di sconto su centinaia di migliaia di libri. Un'iniziativa per tutti i lettori realizzata in collaborazione con i librai indipendenti, le catene, le librerie online, la grande distribuzione e Poste Italiane, per "festeggiare" in modo eccezionale Il Maggio dei Libri e far crescere, anche così, la lettura in Italia.


È a chi legge ma anche e soprattutto a chi non lo fa (il 57% della popolazione italiana, secondo i dati Istat) che si rivolge in questi cinque giorni in tutta Italia e in tutti i punti vendita aderenti la campagna, che è organizzata con il contributo operativo dell'Associazione Italiana Editori (AIE) e il sostegno dell'Associazione Librai Italiani (ALI).
I numeri dell'iniziativa sono imponenti: 314 i marchi editoriali su cui ci sarà lo sconto, che i lettori troveranno nelle 1.125 librerie tra indipendenti e di catena, su 17 librerie online, in 1.600 punti vendita della grande distribuzione (supermercati e ipermercati). Dedicata ai librai anche la partecipazione dei punti vendita grossisti (grazie alla collaborazione di PDE e Fastbook). Ma non solo: conferma la sua adesione anche il gruppo Poste Italiane, attraverso la società PosteShop con oltre 200 negozi all'interno dei principali Uffici Postali, circa 1500 sportelli e, quest'anno, anche online.
Le librerie e i punti vendita saranno vestiti a festa per Via col venti: in tutta Italia sono state distribuite migliaia di locandine, cartelloni, segnascaffali e più di 35mila cartoline. Con una sorpresa in più: oltre 100mila magneti saranno regalati a chi acquisterà un libro dal 22 al 26 maggio.

Gabriele Palumbo

"Non sono quasi mai serio, e sono sempre troppo serio. Troppo profondo, troppo superficiale. Troppo sensibile, troppo freddo di cuore. Io sono come un insieme di paradossi." — Ferdinand de Saussure

Email: [email protected]

Progetto realizzato da Cinetyk. Tutti i diritti riservati.