Masseria Sciaiani presenta "Puglia Underground 2014" In evidenza

Si terrà dal 30 maggio al 2 giugno 2014 l'incontro internazionale di speleologia Puglia Underground 2014. L'importante evento porterà fra le province di Brindisi e Taranto non solo l'edizione regionale del raduno di speleologia, ma anche quella nazionale.


Incaricato di curare la logistica sarà il Gruppo Grotte Grottaglie, mentre dalla Federazione speleologia pugliese e dalla Società speleologica italiana giungeranno patrocinio e sostegno tecnico all'iniziativa. L'incontro annuale si terrà tra Villa Castelli e Grottaglie, a cavallo tra il tarantino e il brindisino: quartier generale sarà la Masseria Sciaiani piccola.
Si è svolta quest'oggi la conferenza stampa dell'iniziativa presso la Masseria Sciaiani piccola, dove hanno preso parte l'assessore regionale Fabrizio Nardoni, la dirigente dell'ufficio Assetto del territorio regionale Francesca Pace, il sindaco di Villa Castelli Francesco Nigro, quello di Grottaglie Ciro Alabrese, il primo cittadino di Martina Franca Franco Ancona, gli assessori al Turismo dei comuni interessati, il vice presidente del Gal Colline Joniche Francesco Donatelli, i presidenti delle maggiori associazioni ambientali e degli ordini professionali, i rappresentanti degli enti locali e alcuni esponenti privati, sponsor dell'evento.
Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito Spelaion, già attivo e costantemente aggiornato. Un appello agli speleonauti arriva dagli organizzatori: per la durata del raduno saranno proiettati filmati e video realizzati dagli speleologi e inviati preventivamente. Per sapere come fare è possibile chiedere chiarimenti scrivendo all'indirizzo mail [email protected]. Per semplificare il lavoro degli organizzatori, sarebbe auspicabile che le prenotazioni online fossero effettuate sin da ora utilizzando sempre il sito Spelaion. È attivo anche il bonifico elettronico.

Ultima modifica ilSabato, 03 Maggio 2014 17:20
Ciro Piergianni

Un giornale deve riconoscere la verità ovunque essa sia e occuparsi non solo di come stanno le cose, ma di come dovrebbero essere.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up