PD Grottaglie: “Prosegue a tutti i livelli l’attività per risolvere la vertenza salute nella provincia ionica”

Prosegue la quotidiana attività del PD, a tutti i livelli, per risolvere la vertenza salute nella provincia ionica.

L’ultimo importante risultato, in ordine di tempo, è stato conseguito sul Tavolo del Regolamento sugli standard ospedalieri regolamentati dal DM 70/2015. Grazie ad un Ordine del Giorno presentato dall’On Vico, dall’On Capone e firmato da tutti i deputati pugliesi, sarà possibile applicare delle deroghe ai parametri imposti dalla legge. In base al DM 70/2015, infatti, le Regioni, nell’adottare la riorganizzazione della rete ospedaliera possono derogare ai parametri previsti per legge, per rispondere in maniera più adeguata alla domanda di salute riveniente dalle specificità del territorio, documentate dai dati epidemiologici e di accessibilità. Deroga che Regione Puglia ha scelto di non prendere in considerazione, nonostante le evidenti criticità della provincia ionica.

Per la grave situazione ambientale, il territorio ionico, infatti, risulta notevolmente compromesso dal punto di vista salutistico e i cittadini sono penalizzati dalla elevata predisposizione a patologie che riguardano la sfera oncologica (tumore del polmone, mesotelioma della pleura ) e da patologie dell'apparato respiratorio sia in forma acuta che cronica. Anche la fascia di popolazione in età 0-14 anni è fortemente colpita da un elevato rischio di mortalità causata dai tumori e da un elevato numero di ricoveri per malattie respiratorie acute.

Ad oggi l’offerta sanitaria ionica ha carenza di posti letto (2,8 posti letto per mille abitanti. Il più basso delle province pugliesi), carenza di posti per la riabilitazione e la lungodegenza, assenza di reparti pubblici di pneumologia e chirurgia toracica, oltre che una carenza strutturale di personale sanitario (circa 2.000 unità).

Con l’Ordine del Giorno approvato, quindi, s’impegna il Governo, seppur nel rispetto delle competenze della Regione, a valutare la possibilità di adottare misure volte a tutelare i Livelli Essenziali di Assistenza. Intanto, a livello locale, continua l’impegno del PD per favorire l’apertura di un dialogo con il Presidente Emiliano che, ancora oggi, in modo incomprensibile ed inaccettabile continua a negare ogni forma di confronto.

Per questa ragione abbiamo chiesto al PD regionale di prendere a cuore la vicenda della sanità ionica, in generale, e del nostro ospedale, in particolare. Facendo seguito al nostro appello, il Segretario regionale Marco Lacarra sarà a Grottaglie lunedì 25 per incontrare i dirigenti del PD locale, al fine di definire la linea politica da seguire per affrontare adeguatamente la vertenza sanitaria.

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up