Michele Santoro: "Non lasceremo mai soli gli agricoltori Grottagliesi"

"La città di Grottaglie - afferma Michele Santoro - in questi giorni si trova davanti ad una decisione importante: scegliere chi sarà la guida e la squadra che dovrà gestire gli interessi di tutti i cittadini, amministrare la città e rimettere le cose al loro posto. Quello giusto.

 

Oggi però dobbiamo fermarci tutti perché i nostri agricoltori sono in ginocchio. Hanno lottato contro l'innalzamento delle tasse, contro i servizi mai realizzati, contro una inesistente campagna promozionale del marchio delle nostre uve, contro amministratori sordi e dormienti. Ma nulla possono contro le ritorsioni, gli atti intimidatori, le violenze e ogni forma di criminalità.

Sono settimane  - continua Santoro - che vengono taglieggiati. Vigneti e tendoni crollati su se stessi. Tagli ai tiranti, recisioni agli snodi principali degli impianti. Confagricoltura ha dichiarato che i casi sono 38. Un numero impressionante. Una gravità assoluta. Tanti sacrifici, tanto sudore e tanta fatica rischiano ora di non venir ripagati. Questo scenario vanifica anni di lavoro e fa sprofondare il settore e l'intera città in una pesante crisi economica.

Perché è l'agricoltura la principale forza produttiva grottagliese.

Lo diciamo da sempre. Ma oggi vogliamo urlarlo: non lasciamo soli gli agricoltori grottagliesi. Mai. E da li che tutti noi proveniamo, e da li che bisogna ripartire.

Questa mattina si è svolto un incontro con il Prefetto. Mi auguro che il mio appello sia stato accolto, che vengano quindi impiegate maggiori risorse delle Forze dell'ordine. Occorre che lo Stato invii ulteriori mezzi e uomini per fronteggiare e arginare questo disastro.

I nostri agricoltori - conclude Santoro - devono essere tutelati. I loro raccolti messi in sicurezza. Sono giorni che sono in contatto con loro e con le Forze dell'Ordine, bisogna che l'attenzione resti alta e che si intervenga subito. Metteremo in atto ogni azione per reprimere questo fenomeno e contrastare ogni forma di criminalità nella città di Grottaglie.

Cinzia Marangella

"Sometimes you just need to look at things from a little different perspective and you will see the world through new eyes.

A volte hai solo bisogno di guardare le cose da una prospettiva un po' diversa e vedrai il mondo con occhi nuovi"

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up