Ristrutturazione delle strade, l'appello di Sud in movimento "Si' ai lavori, ma che non siano superficiali". In evidenza

"Questo non vuole essere un comunicato critico da parte di Sud in Movimento nei confronti dell’amministrazione, ma è un richiamo all’ attenzione che oggettivamente nei precedenti interventi è mancata. I lavori devono essere portati a termine in maniera positiva prima di tutto per rispettare i cittadini che oggi, in periodo di crisi, si preparano ad accollarsi un mutuo da 1.500.000 euro". E' la puntualizzazione ritenuta necessaria e messa per iscritto da Michele Nuzzo, segretario del partito, che porta alla ribalta la questione relativa all'opera di sistemazione delle strade interne al'abitato e previsti tra la fine di maggio e la metà di giugno, come annunciato dall'Assessore ai Lavori Pubblici, Alfonso Annicchiarico. Sud in movimento va in fondo alla questione, evidenziando i "pericoli" che potrebbero derivare dall'esecuzione di lavori superficiali: "L'opera di rifacimento e adeguamento dell’impianto viario è tra le operazioni più importanti per un’amministrazione che si ritiene capace - si legge nel comunicato stampa - Sarebbe quindi quantomeno superficiale, per esempio, non tener conto di vecchie tubature che, tra non molto tempo, potrebbero aver bisogno di aggiustamenti, si da andare a intervenire nuovamente con buona pace per le speranze di chi desidera un manto stradale privo di buche. Cosa importantissima: i marciapiedi saranno provvisti di rampe per diversamente abili fatti con i crismi dovuti? Oppure, ed è successo troppe volte, ci troveremo di fronte a scempi che costringevano i disabili ad acrobazie per affrontare una semplice passeggiata? In altre città di Italia è stato già approvato un P.e.b.a. (piano eliminazione barriere architettoniche) tracciando percorsi pensati e costruiti in funzione anche dei diversamente abili. A Grottaglie tutto questo ancora è un sogno ma, almeno eliminare le barriere esistenti e non crearne altre (l’odioso gradino che a volte esiste tra l’inizio della rampa e il manto stradale) sarebbe un buon risultato. Fiduciosi che i lavori saranno eseguiti a regola d’arte come promesso in commissione dall’assessore, auguriamo un buon lavoro!". 

 

Ultima modifica ilSabato, 12 Maggio 2012 13:22
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up