"San Marco" e discarica, le dichiarazioni di Pierluigi Di Palma

"Ritornare a rappresentare la città di Grottaglie e il suo territorio con autorevolezza".

Questa è la sintesi dell'incontro tenutosi ieri, venerdì 26 febbraio, dalla coalizione politica che farà capo a Pierluigi Di Palma, candidato sindaco per le prossime amministrative di Grottaglie. Una riunione che è stata l'occasione per aggiungere un ulteriore tassello di chiarezza al cantiere di una nuova proposta politica che in questi giorni ha dovuto confrontarsi con due temi di vitale importanza per tutta la comunità come la sanità e l'ambiente.

Confermati all'unanimità dell'assemblea il no al ridimensionamento dell'ospedale "San Marco", guardando con soddisfazione all'incontro in Regione Puglia sulla rimodulazione del Piano Sanitario tra il consiglio comunale di Grottaglie e i consiglieri regionali della provincia ionica, anche se sottolinea Di Palma: "La nostra volontà futura sarà al potenziamento del nostro ospedale, per cui questo tentativo di mediazione, seppur apprezzabile, lo riteniamo solo il primo passo di un lavoro politico più ampio che tenderà a difendere i legittimi interessi dei cittadini e del nostro territorio".

Sulla discarica la musica è la stessa.

No trasparente e assoluto all'ampliamento richiesto dalla società Linea Ambiente Srl e che sarà discusso nell'imminente conferenza dei servizi convocata per il prossimo 8 marzo. "Confermiamo il no a questa eventualità - afferma Di Palma che prosegue - auspicando l'immediata convocazione di un consiglio comunale monotematico sulla questione, con lo scopo di votare un documento politico amministrativo unitario di tutte le forze in campo. L'interesse della nostra città su sanità e ambiente devono prescindere da interessi di parte e strumentalizzazioni" conclude il candidato sindaco.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up