UDC: L'importanza delle politiche sociali per l'infanzia

Si è svolto a Grottaglie, alla presenza di un pubblico folto ed interessato il convegno sul tema "Politiche sociali per l'infanzia", dopo i saluti del Sindaco, Ciro Alabrese e l'intervento dell'Assessore alle politiche sociali Aurelio Marangella, che ha evidenziato come le politiche sociali regionali siano molto più aderenti alle esigenze del territorio e che con la collaborazione dei vari livelli istituzionali molto si potrà ancora migliorare.

L'Assessore regionale al welfare, Salvatore Negro, ha ringraziato il pubblico che ha aderito all'invito ed ha evidenziato come con la nuova piattaforma telematica e i notevoli investimenti che la regione Puglia sta effettuando nel sociale i risultati si stanno apprezzando. Ha inoltre illustrato le iniziative già finanziate con il nuovo bilancio regionale volte a favorire l'infanzia e le fasce più deboli in un momento di crisi che la nostra regione sta ancora attraversando.

Misure quali i buoni di conciliazione per l'infanzia, il contributo per i nuovi nati pari a 200,00€ per i primi trentasei mesi di età, il supporto per le famiglie che vivono il dramma di un famigliare con patologie gravemente invalidanti, in una logica di reinterpretazione della politica sociale, con politiche volte all'inclusione sociale.

La manifestazione è stata coordinata dal segretario cittadino dell'UDC, Ciro Marseglia che ha espresso compiacimento per la presenza dei tanti operatori del sociale e per la formula che l'UDC segue per il ritorno della funzione dei partiti al ruolo di cerniera tra le istituzioni e il territorio, per un confronto e un recepimento delle proposte che vengono da chi opera quotidianamente nel settore e chi è chiamato a legiferare su tali tematiche.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up