PD Grottaglie: "Primarie per la scelta del Candidato Sindaco. Non lasceremo la città alle Destre o al populismo"

Il Partito Democratico di Grottaglie, perno fondamentale della coalizione "Grottaglie Oltre" che nel 2011 permise al Centro-sinistra di vincere le Elezioni Amministrative e continuare ad assicurare un governo stabile alla Città , è pienamente consapevole della gravità della fase politica, sociale ed economica che stiamo attraversando.

Nonostante l'impegno e la buona volontà, inedite e pesanti difficoltà e la costante limitatezza delle risorse pubbliche hanno reso difficile lo svolgimento dell'azione che l'Amministrazione Comunale ha messo in campo per migliorare la qualità della vita dei cittadini grottagliesi.

Tuttavia, ci sono anche indiscutibili responsabilità di tutta la coalizione nel non aver saputo reagire con la dovuta determinazione alle complesse condizioni in cui si è trovata ad operare e nel non aver saputo raggiungere gran parte di quegli "obiettivi qualificanti" che nel Programma elettorale presentato ai cittadini rappresentavano delle vere e proprie priorità.

Eppure, l'imperativo di oggi è guardare al futuro.

Investendo sulla Città e sui suoi sistemi economici e produttivi, per aprire una nuova stagione di sviluppo che mobiliti le energie migliori, a partire dai giovani e dalle donne, esclusi in larga parte dal mercato del lavoro.

Alcune questioni sono state affrontate in questi anni, ma molte ancora sono le cose da fare e da migliorare nei prossimi mesi, fino alle Elezioni Amministrative del 2016 e oltre.
Andranno potenziati e valorizzati i processi di sviluppo, insieme alle vocazioni proprie del nostro Comune (agricoltura, turismo, commercio, terzo settore e piccola impresa) e ponendo al centro delle nostre scelte la tutela dell'ambiente, il rispetto del paesaggio e la salvaguardia del territorio.

Grottaglie ha tutte le carte in regola per ospitare, nei prossimi anni, un vero e proprio distretto aerospaziale che, insieme all'implementazione del settore logistico e, qualora vi fossero le condizioni, la possibilità di ospitare anche i voli civili, sarà per le generazioni future del territorio un'occasione lavorativa e di crescita professionale da cogliere.

Va da sé che questa incredibile occasione non potrà esser gestita da amministratori improvvisati o da chi fa solo propaganda.

L'attività amministrativa dovrà migliorare ancor di più i processi di gestione, affinché si qualifichi la spesa soprattutto per assicurare massima attenzione verso i bisogni delle fasce più deboli della popolazione, i servizi, il Welfare e lo sviluppo economico.

Altrettanto prioritario è il bisogno di attuare politiche per la valorizzazione del patrimonio immobiliare del Comune, pianificare il recupero e la valorizzazione del Centro Storico, migliorare la cura del decoro e dell'arredo urbano, ampliare e rimodulare gli spazi di fruizione pubblica, stimolare i processi di sviluppo ed utilizzo delle reti informatiche e tecnologiche da applicare anche alla Pubblica Amministrazione.

Infine, il tratto distintivo di un'Amministrazione di Centro-sinistra non può che essere l'ascolto e la vicinanza alle persone, con l'impegno di lavorare per favorire la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, valorizzando le forme assembleari ed il coinvolgimento di associazioni ed organizzazioni operanti nei diversi ambiti della Città (cultura, volontariato, imprese e sindacati).

E' per tutte queste ragioni che abbiamo la consapevolezza che la coalizione "Grottaglie Oltre" sia ormai insufficiente ad affrontare tutte le sfide che abbiamo dinanzi a noi.

Di conseguenza, consideriamo chiusa la pagina di storia politica cittadina legata all'esperienza amministrativa iniziata nel 2011 e affermiamo la volontà di aprire una nuova fase, per scrivere assieme a tutte le forze politiche, i movimenti civici, le associazioni e i cittadini che si riconoscono nei valori del Centro-sinistra, una nuova pagina per Grottaglie.

Salutiamo con favore la scelta del Sindaco di procede in tempi rapidi al completamento della giunta resosi necessario a seguito delle dimissioni degli assessori Annicchiarico e Santoro. Malgrado sui prossimi mesi peseranno notevolmente i ritardi che si sono accumulati negli ultimi quattro anni, chiediamo comunque alle forze politiche che siedono in Consiglio Comunale e al Sindaco di traghettare all'appuntamento elettorale 2016 l'attuale maggioranza senza ulteriori tensioni, cercando di cogliere alcuni risultati che, nonostante tutto, sono ancora a portata di mano.

L'urgente priorità che abbiamo oggi rimane, al di là dei risultati che questa giunta riuscirà a raggiungere, è l'apertura di UNA NUOVA STAGIONE.

Lasciare la Città alle Destre e ai populismi sarebbe il più clamoroso dei nostri fallimenti.

Avvieremo già nei prossimi giorni un percorso di confronto programmatico per costruire una proposta di governo per il nostro Comune nei prossimi anni.

Dopo la splendida vittoria di Michele Emiliano alla Regione Puglia, anche a Grottaglie tutto il Centro-sinistra dovrà sentirsi impegnato ad offrire una speranza di cambiamento e ricostruire un tessuto sociale lacerato, investendo innanzitutto sull'equità fiscale e sociale, anche attraverso nuove politiche di redistribuzione del reddito.

Un Centro-sinistra che voglia inviare alla Città un messaggio di speranza nel futuro, isolando chi è impegnato a creare un clima che vuole soffocare l'innovazione, come alcune liste civiche, vecchie e nuove, in mano a personaggi qualunquisti che fanno della politica lo strumento per tutelare gli interessi propri e non quelli collettivi.

Intendiamo far nascere una coalizione coesa e competitiva per le Elezioni Amministrative del 2016 che sia composta dalle forze laiche e cattoliche di stampo riformista e progressista che si ispirano a principi di partecipazione, responsabilità e innovazione.

Una coalizione larga e aperta ai soggetti della società civile che, rivedendosi in tale progetto, ne condividano i valori, gli elementi fondanti e i programmi, a partire dall'idea che potranno essere indette, se necessarie, le Primarie come strumento democratico per l'individuazione del candidato Sindaco del Centro-sinistra.

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up