Logo
Stampa questa pagina

Assessore LL.PP. Annicchiarico: "Farneticanti le accuse di Sud in Movimento sul centro storico di Grottaglie”

"Appaiono farneticanti le accuse di Sud in Movimento, probabilmente il risultato di una mancata conoscenza delle iniziative promosse dal proprio rappresentante in consiglio comunale"

E' quanto afferma in una nota, l'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Grottaglie geom. Alfonso Annicchiarico. "Rasentano il ridicolo e appaiono farneticanti le ultime accuse che mi vengono mosse a mezzo stampa dal movimento Politico Sud in Movimento, rappresentato in consiglio Comunale dal Consigliere Ciro D'Alo'.

Infatti detto movimento, in modo strumentale tenta di riaccendere la polemica relativa al rinnovo dei manti di asfalto operati all'interno del centro storico. A riguardo nel ribadire che tali interventi sono stati operati solo sui manti di asfalto già preesistenti, è utile rammentare agli esponenti di Sud in Movimento che detti lavori sono stati eseguiti nel pieno rispetto dell'indirizzo fornito dal Consiglio Comunale con la delibera 38 del 2013, delibera promossa dal loro rappresentante in Consiglio Comunale, Ciro D'Alo', e condivisa dall'intero Consiglio Comunale.

Infatti, dalla lettura della delibera e del resoconto della seduta consigliare del 10.06.2013, gli esponenti anzidetti potranno constatare che il loro consigliere, al fine di porre rimedio alle varie problematiche che interessano in generale il centro storico, e la via D'Alessandro in particolare, impegnava, con ordine del giorno approvato dall'intera assise comunale, l'Amministrazione Comunale ed in particolare l' assessorato ai LL.PP., a procedere ad eliminare le buche presenti nell'attesa che si procedesse al definitivo rifacimento della sede stradale.

L' indirizzo del consigliere D'Alò, che non prevedeva la sostituzione degli esistenti asfalti con basolato in pietra, e' stato attuato per quelle strade interessate dal rinnovo dei tratti fognanti, prescrivendo all'AQP la bitumazione dell'intera sede stradale.

Il tutto al fine di evitare che dette vie, già in malandato stato di conservazione che creano vari problemi ai cittadini residenti, potessero alla fine presentare anche le tracce degli interventi urgenti ed indifferibili operati dall' Aqp spa, che avrebbero creato ulteriori e seri problemi alla viabilità e alla deambulazione dei pedoni.


Alla luce di tanto, credo opportuno che i rappresentanti di Sud in Movimento prima di porre l'attenzione sull'operato dell' Assessorato ai LL.PP., si interroghino sul ruolo svolto dal loro rappresentante in Consiglio Comunale che forse, evidentemente, in passato ha assunto posizioni non il linea con gli indirizzi sostenuti dal proprio movimento politico".

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Progetto realizzato da Cinetyk. Tutti i diritti riservati.