La risposta del PD: I bilanci dopo la festa dell' Unità

Tempo di bilanci per il PD in seguito alla festa dell' unità.

Le prime parole di ringraziamento giungono dal segretario cittadino del PD Paolo Annicchiarico, che riporta:

"Siamo molto soddisfatti per la calorosa partecipazione alla Festa de l'Unità che si è svolta nei giorni scorsi nella piazza principale di Grottaglie. In ognuna delle tre serate abbiamo discusso di lavoro, della condizione di tanti giovani, di politiche europee, di questioni locali, regionali e nazionali riscontrando sempre grande interesse verso il Partito Democratico ed il suo tentativo di attuare riforme incisive e coraggiose nel Paese."

Ancora prosegue, "questo resta il nostro obiettivo anche nella Città delle Ceramiche. Dialogando con le tantissime persone che hanno gremito i dibattiti e gli spettacoli della Festa, abbiamo avvertito ancora di più l'urgenza di mettere al servizio della nostra comunità una forte azione di Governo che sappia dare risposte a chi risiede nel Centro Storico, alla grande domanda di lavoro che proviene da intere famiglie, alla necessità di poter studiare in aule accoglienti e pulite per tanti ragazzi, al bisogno di avere spazi adeguati dove portare i nostri bambini a giocare, all'esigenza che il patrimonio comune sia sottoposto ad una manutenzione più sistematica ed incisiva e a tante altre questioni che gli stessi cittadini hanno sollevato."

Una nota la riserva anche sulle voci che starebbero circolando in merito alle nuove "candidature" : "In questa fase, vista l'urgenza delle questioni sul tappeto e il ritardo con cui si stanno affrontando alcuni problemi, accelerazioni su nuove autocandidature a qualsiasi incarico - e da parte di chiunque - sono assolutamente premature."

Conclude con uno sguardo al futuro: "Se vogliamo già cominciare a discutere del futuro, noi siamo disponibili ma tenendo ben presente che il confronto che bisogna avviare insieme ai potenziali partners di coalizione, auspicabilmente allargata a tutte le organizzazioni politiche, sociali e culturali che si riconoscono nei valori del Centrosinistra, è l'unica strada percorribile per definire il contenuto della proposta programmatica da offrire alla Città e per individuare le più efficaci e condivise modalità di scelta delle candidature."

Ultima modifica ilMercoledì, 17 Settembre 2014 17:41
Davide Bromo

Ho visto un posto riservato ai sognatori, non ho in mente qualcosa di concreto, ho solo parole da spendere e immagini con cui giocare. Non mi interessa la realtà, vivo per viverre, chiudo gli occhi per immaginare.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up