Elezioni europee 2014: guida al voto

Domenica 25 maggio, tutti i cittadini dei 28 paesi della Comunità Europea potranno scegliere i parlamentari europei, tramite il voto di preferenza, possibile per un massimo di tre candidati, in carica sino al 2019. E grazie alle modifiche introdotte dal Trattato di Lisbona, verrà fornita anche un'indicazione per la presidenza della Commissione europea. Il nostro paese eleggerà 73 deputati, e accederanno alla ripartizione dei seggi i partiti capaci di superare la soglia di sbarramento del 4%. I partiti che a livello nazionale non raggiungeranno il 4% non entreranno nell'Europarlamento.

Ora vediamo le liste delle Elezioni Europee 2014 davanti cui ci troveremo una volta varcata la soglia della cabina elettorale:

Partito Popolare Europeo: FORZA ITALIA, NCD, FDI-AN, SÜDTIROLER VOLKSPARTEI, POPOLARI PER L'EUROPA, FLI

Alleanza Progressista Socialisti E Democratici: PD

Europa della Libertà e Democrazia: LEGA, IO CAMBIO

Sinistra Unitaria Europea/Sinistra Verde Nordica: L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS

Verdi Europei/Alleanza Libera Europea: GREEN ITALIA, VERDI EUROPEI

Alleanza Democratici e Liberali Per L'Europa: IDV, SCELTA EUROPEA

Non Iscritti: MOVIMENTO 5 STELLE

Ultima modifica ilMercoledì, 21 Maggio 2014 09:51
Ciro Piergianni

Un giornale deve riconoscere la verità ovunque essa sia e occuparsi non solo di come stanno le cose, ma di come dovrebbero essere.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up