Elezioni Europee: in piazza il PD di Grottaglie

Questo è quanto scrive la segreteria del PD di Grottaglie in occasione delle prossime elezioni europee: "Le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo non sono state mai così importanti come quelledi domenica prossima. E tuttavia, nel nostro Paese non si è sviluppato quel dibattito che sarebbe stato necessario per mettere gli Italiani nella condizione di capire esattamente quali potranno essere le possibili conseguenze del loro voto sul futuro dell'Italia e della stessa Europa.

Abbiamo assistito ad una campagna elettorale concentrata nei dibattiti in televisione, tra insulti e schiamazzi che hanno reso incomprensibili agli elettori la portata delle scelte che saranno chiamati a compiere. Era questo l'obiettivo di Grillo, della Lega e di Silvio Berlusconi.

Il PD, invece, in queste ore sta mobilitando tutte le sue forze, confrontandosi a viso aperto con i cittadini e cercando di far comprendere fino in fondo che cosa c'è veramente in gioco in queste elezioni.
Se la forza dei conservatori e dei nazionalisti non verrà ridimensionata, continueremo ad avere politiche di austerità e il ruolo dell'Europa nel mondo sarà sempre più marginale.
Altrettanto pericoloso e inutile sarà il voto dato a Grillo e ai suoi fantomatici candidati che non hanno nulla da proporre, se non demonizzare l'euro e collezionare scontrini e ricevute fiscali come i loro colleghi eletti nel Parlamento italiano.
Gli unici in grado di contrastare queste scelte e questa deriva sono i Socialisti e Democratici europei, riuniti nel PSE, a partire dall'idea che è ora di mettere l'occupazione al primo posto, di far ripartire l'economia e costruire nuove e moderne Istituzioni sovranazionali, democratiche e partecipate, capaci di rispondere ai nuovi bisogni dei cittadini e di dare nuove regole alla globalizzazione, per contrastare e ridurre le diseguaglianze, gli abusi e le sopraffazioni dei grandi poteri economici e finanziari.
Il Partito Democratico di Grottaglie chiuderà questa emozionante campagna elettorale con tre comizi in Piazza Principe di Piemonte. Ogni sera, a parlare per primi saranno i ragazzi dei Giovani Democratici:
- Mercoledì 21/5 alle h. 20,15: Andrea Nigro (GD) e il Sen. Francesco Verducci (commissione Bilancio del Senato);
- Giovedì 22/5 alle h. 19,40: Annachiara Serio (GD), Donato Pentassuglia e Michele Mazzarano;
- Venerdì 23/5 alle h. 21,05: Dario Intermite e il Sen. Nicola Latorre (commissione Difesa del Senato)".

Ultima modifica ilMartedì, 20 Maggio 2014 11:06
Ciro Piergianni

Un giornale deve riconoscere la verità ovunque essa sia e occuparsi non solo di come stanno le cose, ma di come dovrebbero essere.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up