Agli arresti domiciliari compie furto in appartamento: arrestato grottagliese

Un 34enne pregiudicato grottagliese è stato incastrato da alcune immagini dei impianti di video sorvegliaza.

 Era agli arresti domiciliari, e lo scorso 20 giugno è uscito di casa per compiere un furto in appartamento.

Dopo pochissimi minuti, il 34enne pregiudicato grottagliese si è recato da un "compro oro " per vendere la refurtiva appena rubata.

Le indagini degli Agenti del Commissariato di Grottaglie, supportate anche dai riscontri avuti visionando le immagini di alcune telecamere poste sul percorso, che dall'appartmento svaligiato portava al rivendita, hanno permesso di individuare senza ombra di dubbio il 34enne posto agli arresti domiciliari.

Lo stesso è stato trovato alcuni giorni dopo il furto , fuori dalla sua abitazione in compagnia di altre persone gravate da pregiudizi penali.

A conclusione delle indagini e alla luce delle violazioni riscontrate , i poliziotti nel pomeriggio di ieri hanno eseguito un ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 34enne pregiudicato, che è stato condotto negli Uffici del locale Commissariato e dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la Casa Circondariale del Capoluogo.

Ultima modifica ilMartedì, 02 Agosto 2016 18:29
Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up