Vandali agiscono presso il locale "Amarcord": attimi di paura fra la gente In evidenza

Momenti di tensione nella serata di ieri a Grottaglie: secondo le testimonianze, tre persone hanno messo in atto vere e proprie scene di violenza presso il locale "Amarcord", in via Risorgimento.

 

Tre uomini (tra cui un grottagliese, C.P., artefice dell'aggressione), poco dopo la mezzanotte, armati di bastoni, hanno seminato il panico, aggredendo alcuni clienti del locale, oltre ad aver distrutto vetrate, tavoli e bottiglie del posto, scatendando la fuga generale della gente presente. Sulla scena è intervenuta la polizia per far chiarezza sull'accaduto.

Lo stesso Petrosino, titolare del locale ha subito tentativi di aggressione. Colpiti invece dalla furia di C.P. alcuni clienti.

Un uomo colpito alle spalle è stato costretto a recarsi al pronto soccorso. Ferite e tanta paura ma, per fortuna, non sembrano esserci persone in gravi condizioni.

Il locale Amarcord, ove vi erano presenti ragazzi e famiglie, ha subito danni alle vetrate, alla cassa, al bancone, a bicchieri e bottiglie.

C.P. è stato arrestato poco dopo all'interno del Palazzo del Principe, durante l'arresto ha danneggiato un'auto e opposto resistenza sfidando i poliziotti gridando "li chiù fuerte simu nue".

 

- IN AGGIORNAMENTO -

 

 

Ultima modifica ilDomenica, 12 Giugno 2016 13:38
Redazione

La Redazione di Grottaglie 24: un team affiatato di giovani, in continuo movimento e sempre alla ricerca di nuove risorse. Notizie, eventi, community e tanto altro ancora.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up