Mafia: confiscati a Grottaglie beni per 4,5 mln

E' successo a Grottaglie: nella giornata di ieri sono stati confiscati 9 appezzamenti di terreno, 4 fabbricati e 12 automezzi a due aziende.

Il decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Taranto su richiesta della Direzione distrettuale Antimafia di Lecce, è stato eseguito dalle Fiamme Gialle nei confronti del 56enne Pietro Cantoro e del 35enne Francesco Cantoro, rispettivamente padre e figlio.

Il provvedimento concerne anche un internet point ed un centro scommesse.

Da controlli effettuati è emerso che i due uomini, condannati per associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga, furto, rapina ed estorsione, dichiaravano redditi in sproporzione col loro effettivo tenore di vita.

 

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up